Vincenzo Nibali potrebbe correre anche nel 2022. L’Ineos Grenadier ci pensa

Vincenzo NibaliUn primo piano dello "squalo dello Stretto" (foto Ansa)

Siamo, per adesso, nel campo delle ipotesi, ma c’è già chi vede Vincenzo Nibali in gruppo anche nel 2022, non più, però in maglia Trek Segafredo, ma in quella Ineos Grenadier. A stuzzicare la fantasia degli appassionati e dei tanti tifosi dello “squalo dello Stretto” ci ha pensato il marchio Pinarello, fornitore della formazione britannica e nel 2005 della Fassa Bartolo, prima squadra del ciclista siciliano al suo passaggio tra i professionisti. Si ricreerebbe, così, il connubio tra Nibali e la casa costruttrice veneta.

Vincenzo Nibali

Vincenzo Nibali con la maglia della Bahrain Merida (foto Bettini)

Idea di marketing di tutto rispetto. Per adesso il progetto è (soltanto) in fase embrionale, ma non irrealizzabile, anche in virtù delle recenti dichiarazioni di Nibali, un corridore classe 1984, che ha dichiarato di sentirsi ancora fisicamente integro. Per tale motivo la sua carriera agonistica potrebbe continuare anche dopo il 2021, alla scadenza del contratto con la Trek Segafredo, a cui si era legato a inizio 2020.

The following two tabs change content below.
Giuseppe Girolamo

Giuseppe Girolamo

Giornalista sportivo, iscritto all'OdG della Sicilia. Appassionato di ciclismo!

RESTA SEMPRE AGGIORNATO

MessinaSportiva