Universitaria Messina, sfuma l’aggancio alla capolista. Bene i messinesi ai regionali di Enna

Si conclude 5-1 per il Tennistavolo Cava, che ha schierato A. Gammone, Papaianni, Izzo e Della Brenda, l’importante recupero del campionato di serie B/2 Maschile, disputato, sabato a Messina, dalla Tennistavolo Universitaria. Per la formazione del tecnico Salvatore Caruso, composta da Arcigli, Marco Cappuccio e Cuius, ma priva dell’indisponibile Pillera, sfuma quindi la possibilità di agganciare della capolista, dimostratasi squadra molto solida.

Tennistavolo Universitaria Messina

Il club peloritano festeggia, il giorno dopo a Enna, la conquista del titolo di campione regionale di Costantino, nella categoria ragazzi, e Marco Cappuccio fra gli allievi. Conquista il titolo di campionessa regionale anche Sofia Sfameni dell’Astra Valdina, autentica dominatrice della categoria juniores. Nel singolare allieve, conquista il titolo di vice campionessa regionale Giorgia Masaracchia del Tennistavolo Top Spin. Analogo risultato, tra le juniores, per Barbara Ruvolo dell’Astra Valdina, fermata in finale proprio dalla compagna di squadra Sfameni. Nella categoria ragazzi, terzo posto per Andrea Giannino del Top Spin, la società peloritana conquista altri tre podi con, Giovanni Vaccarino fra gli allievi, Gianluca Zaccone e Claudio Rampello nella categoria juniores.

Nel prossimo fine settimana, è in programma, a Messina, il terzo torneo regionale predeterminato per ranking.

Commenta su Facebook

commenti