Un Rometta incompleto affronta l’Igea Virtus al D’Alcontres

Sogue Abass in azione.
Guye Ousmane

Guye Ousmane

Con la consueta seduta di rifinitura l’Asd Rometta ha concluso la serie di allenamenti settimanali in vista dell’atteso derby di domenica pomeriggio allo stadio D’Alcontres di Barcellona contro l’Igea Virtus. Le due squadre si ritrovano di fronte a distanza di poche settimane dopo essersi incontrate nella doppia sfida del primo turno della Coppa Italia che ha visto prevalere il team allenato da Pasquale Ferrara.

La formazione barcellonese, con due vittorie casalinghe e due pareggi esterni ottenuti in questo inizio di campionato, occupa con 8 punti all’attivo la quarta posizione in classifica ed è intenzionata a continuare la striscia positiva di risultati. Approfittando dello scontro diretto fra Modica ed FC Acireale, entrambe a quota 9, i giallorossi hanno la possibilità di migliorare la propria posizione in graduatoria.

Gara difficile, dunque, per il Rometta che giunge a questo delicato appuntamento dopo le scorie del match casalingo con la capolista Tiger. Sui rossoblu infatti incombe la spada di Damocle, dopo il ricorso presentato dai tigrotti in merito alla posizione irregolare di uno degli ultimi arrivati, Ivan Cordima. L’ex difensore del Città di Messina sarà assente a Barcellona, in più il tecnico Nunzio Trischitta dovrà fare a meno del centrocampista Giovanni Arena e dell’attaccante Peppe Buda, entrambi squalificati dal giudice sportivo. Anche Assan è out, mentre per Ousmane è arrivato il transfer ed è disponibile per l’incontro di domenica.

E’ stata un’intensa settimana di lavoro per i rossoblu, la squadra ha lavorato con grande intensità, grazie anche al prezioso apporto del capitano Daniele Broccio che nella doppia veste di collaboratore tecnico-tattico e atletico ormai affianca Nunzio Trischitta durante gli allenamenti. Nel corso della partitella in famiglia del giovedì, è stato provato lo schieramento da opporre all’Igea, con qualche variante che potrebbe essere proposta nel corso del derby.

Per quanto riguarda la formazione, l’undici che affronterà i giallorossi, col classico 4/4/2, dovrebbe essere il seguente: Billè, fresco papà dopo la nascita della piccola Beatrice, in porta, esterni di difesa Riga e Di Bella, con Abass e Broccio al centro della retroguardia. A metà campo i centrali dovrebbero essere Platania e Ricciardo, mentre sugli esterni dovrebbero giostrare Celona ed Hermann. In avanti la coppia di attaccanti formata da Biondo e Brigandì avrà il compito di perforare la munita retroguardia barcellonese.

A dirigere l’importante derby di domani è stato designato il signor Stefano Frasca di Ragusa, assistenti di linea saranno Giuseppe Nucifora di Acireale e Santo La Rocca di Messina.

Commenta su Facebook

commenti

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com