L’Ossidiana prepara il campionato di serie C

Ossidiana serie C passata stagioneL’Ossidiana procede, a ritmi sostenuti, verso il prossimo campionato di pallanuoto maschile di serie C, che dovrebbe cominciare a fine gennaio 2014. E’ in pieno svolgimento, infatti, la preparazione che, dopo tre intense settimane dedicate unicamente alla parte atletica, tra lavoro in palestra e sedute al campo “Cappuccini”, prevede da lunedì l’inizio degli attesi allenamenti in piscina, che permetteranno ai pallanotisti di ritrovare il contatto con l’acqua ed il pallone.

La dirigenza, proseguendo nella politica di valorizzazione del proprio vivaio, ha deciso di confermare il gruppo di giovani atleti che si è ben disimpegnato, l’anno scorso, nel massimo torneo regionale, sfiorando la promozione in B. Gli garantirà gol, qualità e tanti preziosi consigli l’esperto centro boa Maurizio Blandino, alla sua seconda stagione con la calotta della squadra peloritana. Sono stati inseriti, inoltre, in organico il mancino Raffaele Cusmano (classe ’95), di ritorno da un’importante esperienza in A2 con la Vis Nova Roma, e l’attaccante Vincenzo Luppino. Si può ritenere un rinforzo anche il 19enne Giorgio Cannizzaro, pienamente recuperato dopo l’infortunio al ginocchio che gli ha fatto saltare la passata annata agonistica. Sono, intanto, otto gli Under 17 che si stanno attualmente preparando per giocare in C: Federico Anastasi, Dario Gravina, Giuseppe Cappuccio, Andrea Giacoppo, Giovanni Amoroso, Francesco Marino, Aurelio Denaro e Carlo Centorrino. Non si escludono, infine, altri innesti per completare e rafforzare ulteriormente la rosa.Ossidiana serie C passata stagione 1

L’obiettivo dell’Ossidiana è centrare prima possibile la salvezza, togliendosi il maggior numero di soddisfazioni, come confermano le parole del presidente-allenatore Nicola Germanà:La nostra priorità è difendere la categoria. Soltanto a permanenza raggiunta alzeremo più in alto l’asticella. Entrare nei play off rappresenta sempre un risultato di prestigio per ogni società ed un premio per i giocatori, ma quello a cui noi teniamo maggiormente è, come sempre, la crescita dei nostri giovani”.

 

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com