Un punto che fa classifica per il Santa Teresa Volley sconfitto al tie-break a Spadafora

Serie D FemminileLe ragazze del Santa Teresa Volley

Il rammarico per quello che poteva essere e non è stato, la soddisfazione di aver guadagnato un punto in classifica con una gara in meno al termine del campionato ed una in più da giocare rispetto alla più diretta inseguitrice, il Semper Volley. Questi i sentimenti che trapelavano  negli spogliatoi del  Santa Teresa Volley – edizione serie D – al termine della gara contro il Città di Spadafora. Una gara infinita, durata due ore e venti minuti, terminata quasi a mezzanotte.

Cristina Mantarro (Santa Teresa Volley)

Cristina Mantarro (Santa Teresa Volley)

Tanti rimpianti per Cristina Mantarro e compagne, sopra due a zero hanno fallito pure una palla match e poi si sono fatte rimontare al tie-break. Le ragazze di Roberto Scala escono comunque a testa alta da un terreno di gioco dove tutti avevano lasciato punti preziosi. Il match si presentava in salita per l’assenza della forte schiacciatrice Serafina Lanzafame (più volte aggregata alla B2) e per l’indisponibilità del libero Mariagrazia Triolo, che durante il riscaldamento ha provato ma non ce l’ha fatta a scendere in campo. Scala opta per una scelta audace giocando senza libero e schierando Manuli e Mantarro di banda, Demestri opposto, Sturiale ed Orlando centrali e Miano libero. I primi due set scivolano lisci per le ospiti e si chiudono sul 21-25 ed addirittura sul 13-25 quello del momentaneo 0-2. Il terzo registra il ritorno dello Spadafora che si porta sino al 24-22, risveglio della formazione jonica che con un tris vincente si porta sul 24-25 e batte con esito negativo  la palla del match. Il non aver chiuso la gara rida coraggio alle locali che si aggiudicano il set sul 28-26 e vanno a vincere anche il quarto con il punteggio di 25-18. Al tie-break partono malissimo le santateresine sino al 10-3, colpo di coda che si concretizza sul 13 pari. Sbagliata facile la palla del sorpasso e 15-13 con 3-2 finale. Un punto dolce-amaro che pesa tantissimo nell’economia della classifica e può essere decisivo alla fine.

Commenta su Facebook

commenti