Un ottimo Villafranca piega 5-3 il Catanzaro

Un time out del Villafranca Beach Soccer

Il Villafranca Beach Soccer torna al successo battendo 5-3 il Catanzaro nella terza giornata di gare della Coppa Italia in corso di svolgimento a Terracina. All’Arena “Carlo Guarnieri”, archiviata la sconfitta rimediata contro Milano che aveva interrotto la corsa nel tabellone principale, i biancoverdi hanno vinto e convinto contro i calabresi, guadagnandosi meritatamente l’accesso alla finale per il quinto e sesto posto.

Ingresso in campo di Villafranca e Catanzaro

Ingresso in campo di Villafranca e Catanzaro

La cronaca. Il tecnico Gianluca Piscardi è privo dello squalificato Bruno. Fascia di capitano affidata a Taiarui ed è la prima volta in un club italiano per un giocatore proveniente da Tahiti. In distinta spazio anche a Tchen, che aveva disputato la gara d’esordio con il Barletta, per Tavanae e all’altro connazionale Labaste, oltre a Paterniti, Venuti, Giardina, Germanò, Porto e Billè. Il confronto è ricco di capovolgimenti. Ad aprire le marcature è il Catanzaro, in gol al 4’ con Parentela. Dopo appena un minuto il pari siglato da Venuti, al primo centro con la maglia del Villafranca. L’esterno è abile a realizzare su punizione l’1-1. Il primo tempo si chiude in equilibrio. Nella ripresa arriva al 3’ il nuovo vantaggio dei calabresi per merito di Gregoraci. Anche in questo caso il pari matura praticamente subito, autore in acrobazia Labaste. Nel terzo e decisivo parziale è poi Giardina, al 5’, a consentire al Villafranca di mettere la freccia grazie ad una splendida rovesciata. Il Catanzaro acciuffa però il 3-3 due minuti più tardi con Cittadino. Il proseguo del match è tutto biancoverde. All’8’ Labaste ed al 12’ Taiarui, in un finale in crescendo, firmano le marcature che valgono il 5-3. E’ la seconda affermazione in tre partite per il Villafranca che ora affronterà la Catanese domenica, con inizio alle 15.45, nella finale per il quinto e sesto posto. Gli etnei hanno infatti prevalso per 7-6 dopo i rigori contro il Viareggio.

 Villafranca Beach Soccer

Villafranca Beach Soccer

Al termine del match vinto contro il Catanzaro l’allenatore Gianluca Piscardi ha avuto parole d’elogio per la squadra, ponendo l’accento sulle ottime risposte ricevute dai giocatori italiani in rosa: “E’ stata una grande prova da parte di tutti. Venuti è partito dall’inizio ed ha fatto molto bene, procurandosi la punizione e andando a segno. Hanno dato il loro ottimo contributo anche Paterniti tra i pali, Porto, il quale ha sfiorato la via della rete in un paio di circostanze, Giardina che, al di là del gol, si è fatto trovare pronto e Germanò, bravo a fare la sua parte, consentendo a Labaste di rifiatare. Adesso troveremo sulla nostra strada una formazione ostica come la Catanese che ha battuto una grossa squadra come il Viareggio. Il nostro obiettivo è, a questo punto, cercare di conquistare il quinto posto”.

Il tabellino. Villafranca-Catanzaro 5-3 (1-1, 1-1, 3-1)
Villafranca: Billè, Tchen, Taiarui, Venuti, Giardina, Germanò, Labaste, Porto, Paterniti. All: Piscardi
Catanzaro: Galeano, Staffa, Mercurio D., Cittadino, Bassi De Masi, Morabito, Gregoraci, Parentela, Pascu, Mercurio S., Bronzi, Talotta. All: Vanzetto
Arbitri: Pavone di Forlì e Feleppa di Gorizia
Reti: 4’pt Parentela (C), 5’pt Venuti (V); 3’st Gregoraci (C), 4’st Labaste (V); 5’tt Giardina (V), 7’tt Cittadino (C), 8’tt Labaste (V), 12’tt Taiarui (V)

Commenta su Facebook

commenti