Un bel derby dello Stretto va a Messina. L’Akademia supera 3-2 il Reghion

Akademia Sant'AnnaLe atlete dell'Akademia Sant'Anna festeggiano la vittoria al PalaCalafiore

La Sicom Akademia Sant’Anna sfata il tabù Reghion e vince al PalaCalafiore al quinto set nella terzultima giornata della prima fase del campionato di serie B1. Un successo che, per la concomitanza della sconfitta di Aragona, vale il primo posto solitario in classifica con un punto di vantaggio proprio sulle agrigentine, prossime avversarie della squadra di Nino Gagliardi.

Le atlete dell’Akademia nel riscaldamento pre partita

L’avvio è equilibrato sino al 6-6, poi le messinesi hanno preso il largo con un parziale di 9-2 grazie ad una difesa precisa ed a una maggiore determinazione sotto rete ed a muro. Il time out del tecnico di casa coincide con la reazione delle reggine che rimontano sino al 13-16 costringendo Gagliardi alla sospensione. La “strigliata” fa bene a Composto e compagne che riprendono a macinare punti (15-21) e amministrano il vantaggio acquisito sino alla conquista del primo set per 25-22. La reazione delle reggine c’è nel secondo parziale. La Reghion ha preso subito un margine di vantaggio discreto che l’Akademia non è riuscita a recuperare. Ben più marcata la superiorità reggina nel terzo parziale che è sempre stato condotto in vantaggio dalla squadra di casa, trascinata da una sontuosa Nielsen.

Nino Gagliardi

Coach Nino Gagliardi (Akademia) ha festeggiato il compleanno con la vittoria nel derby

Nel quarto set, invece, la Sicom ha giocato punto a punto ritrovando quella continuità vista nel corso del primo parziale. Equilibrio durato per quasi tutto il set, sino all’allungo decisivo con cinque punti consecutivi piazzato proprio nel momento più importante per chiudere il set 25-20. L’andamento della gara non cambia nemmeno nel tie break, con le padrone di casa che volano sul 14-11 ma non riescono a chiuderla. Sul 19 a 18 in favore della Reghion, esce fuori il carattere delle messinesi con Escher, una grande difesa e due errori delle padrone di casa che valgono due punti d’oro e il primato solitario in classifica.

Volley Reghion – Sicom Akademia Sant’Anna 2-3
Parziali: 22-25; 25-21; 25-18; 20-25; 19-21
Reghion: Perata 3, Nielsen 30, La Rosa, Varaldo 20, Ameri 15, Papa 11, Foscari (L), Petta 3, Borghetto, Romeo, Mucciola, Saporito. All. Monopoli.
Sicom Akademia: Escher 19, Bilardi 11, Iannone 18, Marino 15, Composto 12, Giordano 2, Giudice (L), Rotella, Pugliatti, Torre 2, Gueli, Boffi, Bontorno. All. Gagliardi.
Arbitri: Sodano e Notarstefano.

The following two tabs change content below.