Un anno senza Fiorello: il 31 gennaio quadrangolare allo stadio “D’Alcontres”

MemorialLa locandina del Memorial dedicato a Fiorello

Una giornata di sport per ricordare Antonio Bucolo, da tutti conosciuto come “Fiorello”. Ad un anno dalla prematura scomparsa del magazziniere, nonché uomo simbolo del tifo organizzato barcellonese, l’Igea 1946, coadiuvata da Domenico Aragona, organizzerà una giornata di sport e solidarietà che si svolgerà allo stadio “D’Alcontres-Barone” il prossimo 31 gennaio.

L’esultanza di Fiorello

Al Memorial, che inizierà alle ore 9, è prevista la presenza dell’assessore allo sport Antonio Raimondo e dell’assessore alla pubblica istruzione Angelita Pino. Dalle 10 si svolgerà un quadrangolare tra le formazioni degli istituti Medi – Copernico – Fermi – Ferrari. Alla famiglia di Nino Bucolo sarà consegnata una gigantografia su tela realizzata da Paola Pietrafitta.

La manifestazione, promossa con la collaborazione del club Igeani Vecchia Guardia e del movimento Mobilitazione Studentesca, mira alla valorizzazione delle nuove generazioni del territorio con al centro gli studenti, il diritto alla salute, all’istruzione e allo sport. Previste l’esposizione di cartelloni con lo slogan dell’Associazione “Progetto Dopo di Noi Centro dedicato per l’Autismo” di Barcellona PG ed una raccolta fondi da devolvere all’associazione stessa. La società giallorossa ha invitato la cittadinanza e tutti gli sportivi barcellonesi a prendere parte all’evento.

L’Igea 1946 ha comunicato inoltre che, anche in occasione della gara con il Gioiosa di domenica 26 gennaio, sarà commemorato “Fiorello”. La società ha deciso di praticare un prezzo speciale per i tifosi che vorranno assistere alla gara dalla gradinata: si pagheranno soltanto tre euro anziché cinque. Per gridare forte Forza Igea e per ricordare Antonio con tutto l’affetto possibile.

RESTA SEMPRE AGGIORNATO

MessinaSportiva