Tutto pronto per la “Hockey Junior Cup” Under 14

Locandina HOCKEY JUNIOR CUPHockey giovanile protagonista a Messina nella prima domenica del nuovo anno. E’ in programma, infatti, al “PalaMerlino” (inizio ore 15) la Junior Cup. Si tratta di un torneo Under 14, organizzato dall’AICS Messina con la preziosa collaborazione delle società Erre Sports in-line e Kings Messina, che vedrà impegnate nell’impianto del rione Cep quattro compagini: Kings Messina, Città di Messina, Catania Flames e l’Hockey Reghium.

Il quadrangolare, al quale prenderanno parte ragazzi dagli 8 ai 14 anni d’età, è stato pensato dai Kings del presidente Raimondo Raimondi, club affiliato al comitato provinciale dell’AICS, per preparare nel migliore dei modi il campionato italiano Under 16, al quale il sodalizio peloritano prenderà parte alla prima fase zonale assieme a Blue Tigers Napoli, Panthers Velletri e Snipers Civitavecchia. Sarà, quindi, un test importante e probante per il gruppo caro al responsabile Emanuele Minissale, che punta a qualificarsi alle semifinali nazionali, per verificare l’attuale stato di forma dei singoli atleti ed i meccanismi di una squadra già abbastanza rodata. Tornando alla “Junior Cup”, si assisterà a partite di due tempi, ciascuno di 20 minuti continuativi. Il match d’esordio sarà il “derby dello Stretto” Kings Messina-Hockey Rhegium, a seguire si sfideranno Hockey Reghium e Catania Flames. Al termine dei confronti in programma verranno premiati, oltre alle formazioni partecipanti, anche il miglior portiere, il goleador ed il giocatore più bravo della manifestazione. Al di là dell’aspetto prettamente agonistico, si preannuncia per tutti un piacevole pomeriggio all’insegna di sport, aggregazione e naturalmente tanto divertimento.Kings Messina giovanile 1

ORGANICO KING MESSINA: Antonio Todaro, Vittorio Rozzato, Francesco Todaro (capitano), Valerio Rozzato, Giovanni Bruno, Samuele Bruno, Marco Campolo, Maurizio Cucè, Wan Gerald De Costa, Alessio Di Stefano, Mirko Festa, Alessio Forganni, e Ivan Sangiula. All.: Antonio Giordano.

 

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti