Tutti favorevoli al Messina i precedenti con il Nola. Nel 1992-93 2-0 in C1

ImpagliazzoImpagliazzo con la maglia del Messina

Serie positiva per il Messina nei pochi precedenti con il Nola, prossimo avversario in campionato. In C1, nella stagione 1992-93, il Messina si impose per 2-0 al “Giovanni Celeste” grazie alle reti di Avanzi al 63′ e Logarzo al 90′. Bianconeri rimasti nella categoria per la classifica avulsa al termine di quel campionato, giallorossi invece salvi sul campo ma poi cancellati insieme al Catania dai quadri professionistici per le note inadempienze.

Sergio Campolo: ha allenato l’Acr Messina nel 2010-11

Rotondo successo per 4-0 nel 2010-11, in Serie D, quando l’Acr sfidò al “San Filippo” l’allora Atletico Nola (inizialmente conosciuta come Boys Nola). Per la squadra allenata da Sergio Campolo tutte le reti nella ripresa. Al 54′ il vantaggio firmato da La Marca con un colpo di testa, al 65′ il rigore trasformato da Morabito, al 68′ il centro di Broso, con un comodo tap-in, e all’86’ il poker di Catania, bravo ad approfittare di un errore difensivo dei campani e a scartare anche il portiere. Il Nuvla San Felice, fondata con la fusione tra la Capriatese e una scuola calcio di San Felice a Cancello, fu la prima squadra della città nella stagione 2011-12. Affermazione di misura (1-0) per i peloritani, guidati dal tecnico Alessandro Bertoni. Match-winner il difensore Impagliazzo, al suo esordio da titolare. Perfetti l’inserimento del centrale e il colpo di testa su azione d’angolo, quando erano trascorsi appena 5 minuti di gioco. L’Associazione Sportiva Dilettantistica F.C. S.S. Nola 1925 è la nuova denominazione del club dal 2018. 

Commenta su Facebook

commenti