Tris di medaglie per l’Italia di Arcigli nelle gare individuali dell’Open di Ostrava

Medagliati Ostrava 2017 e dtI quattro azzurri medagliati con il dt Alessandro Arcigli
Giada Rossi

Giada Rossi ha vinto l’oro nella classe 1-2

Le gare di singolare dell’Open di Repubblica Ceca, in corso ad Ostrava consegnano alle nazionali paralimpiche azzurre, guidate dal direttore tecnico, il messinese Alessandro Arcigli,  una medaglia d’oro e due di bronzo. I pongisti azzurri sfruttano l’ultimo torneo prima dei Campionati Europei di Lasko (in Slovenia) in programma dal 26 settembre al 5 ottobre, per affinare condizione e provare i colpi migliori.

Giada Rossi sale sul gradino più alto del podio nella classe 1-2, completando il suo percorso netto: dopo avere vinto nella giornata di esordio i primi due incontri del round robin, si è ripetuta oggi battendo 3 a 1 l’argentina Maria Costanza Garrone e per 3-2 la polacca Dorota Buclaw, avversaria molto ostica che già l’aveva messa in difficoltà alle Paralimpiadi di Rio.

In classe 1 Federico Falco si è espresso su livelli elevati nella semifinale contro il britannico Robert Davies, campione paralimpico in carica. In vantaggio 2 set a 1,  nel quarto parziale non ha sfruttato un match-point cedendo ai vantaggi. Analogo l’andamento del quinto set. Ottima prestazione del  17enne Lorenzo Cordua, che nel penultimo turno della classe 10 è stato sconfitto per 3-1 dal forte polacco Igor Misztal, che lo precede di 14 posizioni nel ranking mondiale.

Commenta su Facebook

commenti