Trasferta pugliese per l’Amando Santa Teresa, di scena sabato a Cerignola

Amando Santa TeresaAgostinetto alza per Cecchini (Andrexzok foto)

Altro avversario pugliese per la Farmacia Schultze di Santa Teresa di Riva, che sabato 6 novembre raggiungerà Cerignola per disputare l’incontro valido per la quarta giornata di andata del campionato femminile di serie B1 girone F. Una compagine molto ringiovanita quella foggiana rispetto allo scorso anno ma pur sempre temibile, specie tra le mura amiche. Non fanno più parte di quello squadrone che l’anno scorso maramaldeggiò in serie B1 né l’opposto Emanuela Morone, accasatasi a Melendugno e avversaria dell’Amando sabato scorso, né la palleggiatrice Muzi, il libero Pisano e la schiacciatrice Martilotti, che hanno raggiunto mister Gagliardi a Messina nell’Akademia Sant’Anna, né le fortissime centrali Neriotti e Montechiarini.

Amando Santa Teresa

Giorgia Silotto a muro (Andrexzok foto)

Tuttavia, accanto a ragazze di provata esperienza nella categoria quali la veterana Carmen Bellapianta, schiacciatrice, o la centrale Charsline Mantovani (proveniente da Trieste) si destreggiano una schiera di giovanissime di talento, fra le quali le confermate Eleonora Puro e Francesca Mansi oltre all’opposto Sharon Luzzi, la cosentina proveniente dal neopromosso Terrasini. Entrambe le squadre si attestano dopo tre turni di campionato a metà classifica, quattro punti per le siciliane e tre per le pugliesi, frutto di una vittoria e di due sconfitte contro le forti Arzano e Fiamma Torrese.

Una gara dal pronostico incerto ma con la bilancia che pende dalla parte delle amandine, non fosse altro che per un’esperienza superiore e un’attitudine maggiore a giocare partite di categoria. Ma il recente ko di Palmi dimostra che occorrerà la massima determinazione per confermare i favori del pronostico. La gara avrà inizio alle ore 18 e si disputerà al Palasport Nando Di Leo di Cerignola.