Trasferta nella Capitale per Santa Teresa. Casale: “Vogliamo fare bene”

Archiviata nel cassetto la sconfitta casalinga al debutto in serie B1, Santa Teresa è con la testa rivolta al prossimo impegno di campionato. Il sestetto guidato in panchina da coach Antonio Jimenez viaggia alla volta di Roma per affrontare domenica l’Acqua&Sapone Volley Group.

Susanna Peonia

Susanna Peonia – Santa Teresa

La compagine laziale affidata alla guida di coach Cavaioli rientra nel novero delle formazioni di fascia alta che nutrono ambizioni di salto di categoria. Santa Teresa non mostra timori reverenziali e affronterà l’incontro determinata a dare il massimo per cogliere un risultato positivo. Il lavoro condotto settimanalmente sotto la guida del tecnico Jimenez è stato rivolto all’assimilazione in tempi rapidi degli schemi di gioco, facendo tesoro della sconfitta interna con le salentine e degli spunti forniti dai test con Olimpia Siracusa e giovedì contro la Kondor Catania. Per la cronaca le etnee (militano in B2 ma guardano con una certa convinzione alla promozione) sono state battute al PalaBucalo 3 a 0 (parziali 25-23 25-20 e 25-20).

Non abbiamo niente da perdere, quindi andremo a Roma con la grinta e la voglia di giocare che abbiamo dimostrato di avere sabato. Mettendo tutto ciò che abbiamo a disposizione della squadra per vedere di strappare punti anche ad una compagine forte e ambiziosa come Volleygroup” – ha detto Benny Marcone. “Abbiamo proprio bisogno delle gare infrasettimanali – sottolinea Susanna Peoniaperché in allenamento un sei contro sei con le titolari da un lato non è mai veritiero”. Ancora Peonia sulla trasferta di sabato: “Sicuramente ci sarà molta energia positiva dopo la performance di sabato e questa amichevole in più nelle gambe. Abbiamo cuore e grinta da vendere”.

Con la Kondor la squadra ha fornito una buona prestazione –  è il commento di  Sara Casale, la forte atleta furcese accasatasi a Santa Teresa di Riva -. Nel primo set eravamo in svantaggio e siamo riuscite a rimontare e vincerlo. Da questo si evince la voglia di questo gruppo di non mollare mai, nonostante le difficoltà che abbiamo. Nel secondo e terzo set abbiamo dato tutto. Sicuramente andremo a giocare sul campo della Volley Group Roma con voglia di far bene. Puntiamo sull’aspetto caratteriale. Quello non ci manca e cerchiamo con esso di sopperire alle mancanze tecnico-tattiche che vi sono in questo momento”.

Commenta su Facebook

commenti