Il Due Torri fa festa: Roccella piegato dalla coppia Puntoriere-Scaffidi

Il Due Torri, in campo con una divisa inedita, fa festa

Dopo due sconfitte di fila il Due Torri coglie una vittoria pesantissima sul campo del Roccella. Ossigeno puro per la squadra allenata da Venuto, costretto ad assistere al match dalla tribuna, per via del turno di squalifica comminatogli dal Giudice sportivo. I biancorossi pigiano subito il piede sull’acceleratore. Al 4’ è R. Cassaro ad impegnare Legrottaglie, mentre al 16’ Pitarresi spreca calciando sopra la traversa. Quattro minuti dopo Scaffidi si divora letteralmente il vantaggio, calciando addosso al portiere calabrese, dopo una ripartenza nata da un corner mal eseguito dal Roccella. Bisogna attendere la mezz’ora per vedere i padroni di casa pericolosi con Laaribi, il cui tiro dalla distanza è sventato da Ingrassia. Si va al riposo sullo 0-0. Trascorrono 11′ nella ripresa ed il Due Torri passa grazie ad uno splendido diagonale di Puntoriere che sfrutta al meglio il cross dalla destra di Scaffidi e non lascia scampo a Legrottaglie. Il Roccella non ha la forza per reagire ed è lo stesso Scaffidi a raddoppiare al 24′, su suggerimento di Gaglio, scavalcando con un bel pallonetto il portiere calabrese. I padroni di casa restano anche in dieci per l’espulsione di Femia che, subentrato al 22′, riesce a farsi cacciare dopo 7′ dal suo ingresso. Il Due Torri si complica però la vita e proprio allo scadere gli uomini di Galati trovano con Coluccio di testa il gol dell’1-2. Dorato avrebbe anche la chance per il clamoroso pari, ma sciupa tutto facendosi anticipare da un difensore. Per il Due Torri matura così un successo fondamentale per navigare in acque più tranquille. Il Roccella si lecca invece le ferite, dopo la quarta sconfitta su sei incontri casalinghi.

Un tentativo di Puntoriere

Un tentativo di Puntoriere

ROCCELLA-DUE TORRI 1-2
ROCCELLA (3-5-2): Legrottaglie; Cassaro D., Coluccio, Pizzoleo (22’ st Femia); Odwige, Laaribi, Minici (47’ st Franco), Sorgiovanni (12’ st Fulco), Criniti; Ortolini, Dorato. A disp.: Mittica, Khanfri, Maiese, Iacopetta, Pastore, Saraco. All.: Galati
DUE TORRI (3-5-2): Ingrassia; Acquaviva (41’ st Galati), Cassaro R., Tricamo; Pitarresi, Scolaro, Ravenzano, Calafiore (31’ st Cicirello), Gaglio; Puntoriere, Scaffidi (31’ st Duro). A disp.: Paterniti, Cassese, Savasta, Cardaci, Ciccone, Akrapavic. All.: Venuto (squalificato) in panchina: Granata.
ARBITRO: Bendandi di Ravenna (assistenti Zangara di Catanzaro e Sciamarella di Paola).
MARCATORI: 11’ st Puntoriere (D T), 24’ st Scaffidi ( D T ), 45’ st Coluccio (R).
Espulso: al 29’ st Femia ( R ). Ammoniti: Odwige ( R ), Cassaro ( R ), Gaglio ( D T ), Scaffidi ( D T ), Coluccio ( R ), Ingrassia ( D T ).

 

Commenta su Facebook

commenti