Torrenovese, coach Silva: “Disputata una buona preseason, vogliamo divertirci”

TorrenoveseJorge Silva (Torrenovese)

Ad una settimana dall’inizio della Serie C Silver 2018/2019 la Confezioni Corpina Torrenova prosegue la sua marcia d’avvicinamento al nuovo campionato. La prima giornata metterà di fronte il Minibasket Milazzo, formazione affrontata in preseason, che ospiterà la Cestistica al PalaValverde domenica 7 ottobre alle 18:30. Abbiamo fatto così un’analisi del precampionato con coach Jorge Silva.

«Abbiamo disputato una buona preparazione» afferma l’allenatore delle Aquile. «Importante è stato il fatto che non ci siano stati infortunati lungodegenti, perché ci ha permesso di continuare a lavorare liberamente durante le settimane. Credo si arrivi nel modo giusto alla settimana che precede la prima di campionato».

Coach, l’ultima amichevole contro gli Svincolati Milazzo ha messo in luce una buona intesa tra i ragazzi.
«È vero, ma penso che in queste partite sono più importanti le sensazioni. Le mie sono positive, ma dobbiamo continuare a lavorare sull’intensità e sulla concentrazione che devono essere costanti per tutta la partita. Abbiamo giocato contro una bella squadra che si contenderà il campionato di categoria come ha fatto l’anno scorso. A livello individuale sono contento perché tutti si stanno adattando al nuovo modo di giocare e non è facile».

Torrenovese

Torrenovese impegnata nella preseason

Cosa si aspetta dalla sua squadra?
«Divertimento, applicazione difensiva, intensità e corsa. Voglio vedere ragazzi che siano felici di darsi una ma-no a vicenda, sia in difesa che in attacco. Stiamo lavorando molto poi sull’intensità difensiva e sulla corsa “intelligente” durante la partita. Speriamo quindi di divertirci durante l’intera stagione».

E dal PalaTorre?
«Mi aspetto davvero tanto dai nostri tifosi. Durante le amichevoli, come normale che sia, non c’è stata una grande affluenza, ma credo che fin dalla prima nostra apparizione in campionato sarà massiccia la loro presenza ed il loro sostegno. Per noi rappresentano l’uomo in più: un palazzetto caloroso pieno di “calore” può farci fare un salto di qualità importante».

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti