Torrenova, Spirito: “Orgogliosi della squadra. Un vanto per l’intera comunità”

TorrenovaDonato Vitale grande protagonista con 22 punti

Il presidente della Fidelia Torrenova Stefano Spirito è raggiante per il cammino che la squadra giallo blu sta compiendo nella stagione che segna il ritorno nel girone D di serie B dopo due anni trascorsi nel raggruppamento settentrionale. La vittoria con il Monopoli schiude traguardi di classifica impensabili a inizio anno: “È la dimostrazione che quest’anno abbiamo raggiunto un grandissimo risultato coinciso con la salvezza matematica a sette turni dalla fine. Il lavoro è partito lo scorso mese di luglio, abbiamo organizzato un team di valore e una squadra diretta magistralmente da coach Maurizio Bartocci che è sempre stata la nostra prima scelta tecnica. Non è un caso quello di ottenere questi risultati, abbiamo giocato un gran bel basket e questo lo hanno riconosciuto in tanti. La salvezza è meritata ed oggi siamo terzi , un motivo di orgoglio per noi, la società, il paese, l’Amministrazione comunale e gli sponsor che ci danno sempre grande linfa vitale”.

Torrenova

Il presidente di Torrenova Stefano Spirito

Al presidente fa eco anche l’allenatore campano che vuole complimentarsi con i propri ragazzi artefici al momento di una grande impresa: “Giochiamo per un qualcosa in più di quanto avessimo preventivato a inizio stagione. Questo ci darebbe tanta gioia e piacere. Siamo arrivati al terzo posto in classifica in compagnia di una grande squadra come Ruvo di Puglia, partita con ben altri obiettivi. Siamo lì e siamo contenti, ci godiamo il tempo e il momento. Dev’essere uno stimolo per continuare a fare tutto quanto di buono abbiamo fatto fino adesso. Bravi i ragazzi perché stanno facendo molto bene dando il massimo. Ci provano sempre, spesso le cose vanno bene altre volte male ma vedendo  l’impegno che mettono non posso dire nulla. Sostengono grandi sacrifici e pur alle prese con problemi fisici nessuno si tira indietro. È un gruppo di ragazzi sano e pulito”.