Torrenova ko in Supercoppa con la Fortitudo Agrigento. Pesa il 14-0 in avvio

TorrenovaTorrenova eliminata dalla Supercoppa

Priva ancora del suo playmaker Donato Vitale, out per problemi fisici, la Fidelia Torrenova viene battuta al PalaMoncada di Agrigento dai padroni di casa della Fortitudo col punteggio di 65-54. Una partita praticamente incanalata nel primo quarto, con i locali che hanno piazzato un break decisivo nei primi 6’ e poi risposto colpo su colpo, con grande esperienza e classe, ai vari tentativi della Cestistica di ritornare all’interno della partita.

Torrenova

Dario Zucca (Torrenova) sfida la difesa agrigentina

Il primo quarto è praticamente di marca Fortitudo. Torrenova fatica a trovare la retina ed iscriversi alla gara, così la Moncada ne approfitta scappando sul 14-0. La Fidelia, che ha le polveri zuppe più che bagnate, si sblocca dopo la metà del primo quarto, chiudendo i primi 10’ sul 25-10. Dal secondo parziale la gara rimane fondamentalmente in equilibrio, con Zucca e Zanetti che provano a sbloccare gli ospiti e l’esperienza di Morici, Chiarastella e le due bombe di Grande che rispondono colpo su colpo: all’intervallo lungo, così, è 41-27.

Al rientro dagli spogliatoi Torrenova accorcia fino alla singola cifra di svantaggio con la tripla – una delle poche di serata messe a segno dalla squadra ospite – di capitan Bolletta, ma la Fortitudo è osso duro e tiene l’inerzia della gara con Costi e Lo Biondo a respingere indietro la Cestistica. Il canovaccio dell’ultimo quarto è pressoché identico al resto della gara, con Torrenova che trova qualche punto, rientrando fino al 65-54 finale.

Bolletta

Bolletta in azione durante Torrenova-Agrigento

Moncada Agrigento – Fidelia Torrenova 65-54 
Parziali: 25-10, 41-27, 55-40.
Moncada Agrigento: Bellavia, Traore, Indelicato 5, Grande 8, Morici 8, Bruno 5, Costi 10, Chiarastella 10, Peterson 7, Cuffaro ne, Lo Biondo 10, Mayer 2. Coach: Catalani.
Fidelia Torrenova: Zucca 21, Zanetti 9, Bianco, Malkic 1, Bolletta 13, Perin 2, Tinsley 4, Galipó 4, Nuhanovic, Saccone ne, Vitale ne. Coach: Bartocci.

The following two tabs change content below.