Top Spin, torneo in archivio con la sconfitta di Carrara. I messinesi chiudono sesti

TennistavoloLa Top Spin opposta al Lomellino ( foto V. Nicita Mauro)

Con la sconfitta per 4-0 in casa della capolista Apuania Carrara si è conclusa la seconda stagione consecutiva in Serie A1 per il T.T. Top Spin che si era presentato all’ultimo turno di campionato già certo della matematica salvezza. Sesto posto finale, con 10 punti all’attivo, per il sodalizio del presidente Giorgio Quartuccio e del tecnico Wang Hong Liang, con i ragazzi (Amato, Seretti, Massarelli, Di Marino) protagonisti di un ottimo torneo.

Il presidente Giorgio Quartuccio

I campioni d’Italia in carica, già sicuri del primo posto, hanno chiuso in bellezza la regular season al Palasport di Avenza. Mihai Bobocica ha vinto per 3-0 (11-8, 11-8, 11-7) contro Damiano Seretti, mentre Mattia Crotti ha concesso solo un set a Maurizio Massarelli, imponendosi per 6-11, 11-7, 11-2, 11-8. Nel terzo singolare, il russo Sadi Ismailov si è imposto per 3-1 su Antonino Amato: 11-7, 8-11, 11-4, 11-9. Infine, Crotti ha conquistato anche il suo secondo successo e con il 3-1 (8-11, 11-2, 11-9, 11-7) inflitto a Seretti ha mandato la sfida in archivio.

In graduatoria l’Apuania chiude a quota 25, l’Aon Milano Sport e il Tennistavolo Lomellino – Cipolla Rossa di Breme a 20, il Calzitaly Castel Goffred a 15, il Cral Comune di Roma a 11, la Top Spin a 10, la Marcozzi a 6 e il Norbello a 5, con queste ultime due formazioni retrocesse. Il primo turno dei playoff vedrà l’Apuania contro il Castel Goffredo e il Milano Sport contro il Lomellino, con le gare d’andata a Castel Goffredo e a Vigevano. Per la Top Spin Messina, in vista della terza stagione di fila in massima serie, è invece tempo di pensare ad un futuro ancora più ambizioso.

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com