Top Spin, Quartuccio: “Più tranquilli con la salvezza”. Seretti: “Centrato l’obiettivo”

Damiano Seretti, atleta della Top Spin

Ultimo impegno casalingo per la Top Spin Messina che con la salvezza già in tasca grazie al 3-3 di Milano ospiterà Castel Goffredo. Si gioca oggi (venerdì 6 aprile), nella palestra di Villa Dante, con inizio alle ore 18. Grande soddisfazione per il presidente Giorgio Quartuccio che lo scorso anno dovette invece attendere l’ultima giornata per festeggiare la matematica permanenza in A1: “La squadra era più competitiva rispetto alla passata stagione, i ragazzi hanno affrontato il campionato con grinta, restando sempre tra le prime quattro o cinque posizioni. Avere ottenuto la salvezza in anticipo ci fa stare molto più tranquilli”.

Top Spin Messina

Il presidente Quartuccio celebra con Amato un successo

“Abbiamo festeggiato fuori casa come accaduto l’anno scorso – prosegue Quartuccio – ed è stato un pareggio inaspettato, specie quando la partita si era messa male sul 3-1. In questo torneo abbiamo realizzato solo vittorie esterne in Sardegna e ci manca quindi il successo casalingo. Con Castel Goffredo non sarà facile ma ce la metteremo tutta. Pensiamo di mantenere questa quinta posizione, basterebbe almeno un punto in due partite. Potevamo ambire anche ai playoff, ma forse la squadra non era pronta per altri obiettivi”.

Anche Damiano Seretti celebra il pari conquistato a Milano: “Era il punto che ci serviva, la salvezza era il nostro obiettivo primario. A Milano Antonino ha firmato questo pareggio fondamentale che ci dà la possibilità di giocare più tranquilli. Già contro Cagliari in casa volevamo fortemente la vittoria, eravamo andati sul 2-0 ma poi ci siamo complicati la vita. Da lì ci siamo detti che con Milano dovevamo fare qualcosa in più. Ora vogliamo regalare la prima vittoria casalinga al pubblico, poi con Carrara sappiamo che è difficile, ma magari con la giusta grinta potrebbe arrivare anche un pareggio”.

Damiano Seretti (foto Olga Quartuccio)

Infine l’atleta mantovano traccia il suo bilancio personale della prima stagione con la Top Spin: “Per me è stata all’inizio non è andata benissimo, il bilancio della squadra era positivo, ma non ero soddisfatto del mio rendimento per quanto fatto all’andata. Nel girone di ritorno, invece, sono stato più competitivo e ho centrato più vittorie. Abbiamo voluto fortemente questa salvezza, ma forse potevamo puntare a qualcosa in più”.

Top Spin Messina – Giorgio Quartuccio –

Il presidente della Top Spin Messina Giorgio Quartuccio, incassata la salvezza in serie A1, fa il punto sul campionato e rimanda alla partita di oggi pomeriggio a Villa Dante la speranza della prima vittoria casalinga. Intervista di Alessandro Calleri, riprese di Vincenzo Nicita Mauro

Publiée par Messina Sportiva sur jeudi 5 avril 2018

Top Spin Messina – Damiano Seretti

Dopo la matematica salvezza in serie A1, è tutto pronto per l'ultima partita in casa (venerdì 6 aprile, ore 18, Villa Dante) della Top Spin Messina. Ai nostri microfoni Damiano Seretti. Intervista di Alessandro Calleri, riprese di Vincenzo Nicita Mauro

Publiée par Messina Sportiva sur jeudi 5 avril 2018

 

Commenta su Facebook

commenti