Top Spin, missione compiuta! Il 3-3 in trasferta con l’AON Milano vale la salvezza

La Top Spin Messina festeggia la salvezza a Milano

La Top Spin Messina ottiene proprio alla vigilia di Pasqua la matematica salvezza in Serie A1 maschile di tennistavolo. Un obiettivato centrato dalla squadra del presidente Giorgio Quartuccio grazie al pareggio (3-3) in rimonta contro l’AON Milano, nella quinta giornata di ritorno. Di Antonino Amato il punto decisivo, in virtù del 3-0 inflitto a Alessandro Cicchitti nell’ultima sfida del pomeriggio al centro sportivo Bonacossa.

Maurizio Massarelli

In precedenza Milano, seconda forza del campionato, si era portato in vantaggio per 2-0, per effetto dei successi per 3-2 di Matteo Mutti su Alessandro Di Marino e 3-1 di Guo Ze ai danni di Antonino Amato. Ad accorciare le distanze, rimettendo in carreggiata i peloritani, ci ha pensato Maurizio Massarelli battendo 3-1 Alessandro Cicchitti. Quando Guo Ze ha superato 3-0 Di Marino per la Top Spin si faceva durissima. Massarelli ha però compiuto l’impresa, piegando 3-2 Mutti dopo una lunga battaglia, conclusa col 12-10 al quinto set. Il lieto fine, quindi, con Amato protagonista. La Top Spin, arrivata a quota 10 punti in graduatoria, è certa della permanenza nella massima categoria.

Felice del risultato il presidente messinese Giorgio Quartuccio, che ha commentato l’esito del match a Fitet.org:«Questo per noi è il punto della salvezza matematica. Nella prima partita ci siamo rimasti male, perché Di Marino era avanti per 2-0 e 10-8 nel terzo contro Mutti, prima di cedere al quinto. Amato aveva iniziato alla grande con Guo Ze, vincendo per 11-1 il primo parziale, poi ha sbagliato troppo e si è innervosito. Massarelli con Cicchitti ha lasciato il primo set e poi è andato via abbastanza tranquillo. Fra Guo Ze e Di Marino c’è stata poca storia. Il singolare fondamentale è stato quello fra Massarelli e Mutti. Maurizio ha retto bene, aggiudicandosi una equilibratissima seconda frazione per 17-15, e alla “bella” ha prevalso ai vantaggi. Antonino ci ha dato il 3-3. È un risultato che ci garantisce la permanenza in categoria e ci consente di programmare con più tranquillità la prossima stagione».

Commenta su Facebook

commenti

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com