Top Spin Messina ko (4-1) contro la capolista Carrara. Chiuso un positivo girone d’andata

Antonino Amato (foto Vincenzo Nicita Mauro)

Il girone d’andata di Serie A1 maschile si è concluso per la Top Spin Messina con la sconfitta casalinga per 4-1 contro la capolista Apuania Carrara. Una battuta d’arresto preventivabile alla vigilia per la compagine del presidente Giorgio Quartuccio che arriva al giro di boa da quinta in classifica e con il pass per la fase finale di Coppa Italia che si giocherà a Terni.

Le squadre di Top Spin Messina e Apuania Carrara (foto Vincenzo Nicita Mauro)

Nella palestra di Villa Dante, è stato Antonino Amato è stato l’autore del temporaneo pareggio, grazie al 3-1 (11-8, 11-8, 6-11, 11-8) su Mattia Crotti. Il numero 1 del ranking Mihai Bobocica ha prevalso 3-1 su Damiano Seretti (bravo a conquistare il terzo set per 15-13) e 3-0 su Antonino Amato, fortemente debilitato dall’influenza. Sadi Ismailov ha invece avuto la meglio per 3-0 contro Maurizio Massarelli e Damiano Seretti. Massarelli ha però reso la vita difficile al russo, cedendo gli ultimi due set soltanto per 12-10 e 13-11, dopo aver avuto anche le chance per aggiudicarsi i parziali.

Il presidente messinese Giorgio Quartuccio ha fatto un’analisi della partita a Fitet.it: “Carrara è più forte di noi e non era certamente questa l’occasione per muovere la classifica. Purtroppo Amato era al 50%, essendo reduce da un’influenza, e nella sfida contro Crotti si è anche dovuto fermare. Seretti ha giocato molto bene contro Bobocica e ha lottato e lo stesso ha fatto Massarelli contro Ismailov, atleta molto ostico. Penso che tutti i ragazzi abbiano dato il massimo e che il pubblico si sia divertito. Nonostante l’anticipo, c’erano parecchi spettatori, venuti anche dalle altre province e dalla Calabria”.  

Damiano Seretti (foto Vincenzo Nicita Mauro)

Negli altri incontri che hanno completato il quadro della settima e ultima giornata di andata in serie A1 maschile, si sono registrati la vittoria (4-1) dell’AON Milano Sport sul campo del Cral Comune di Roma, il pareggio (3-3) fra il Tennistavolo Lomellino – Cipolla Rossa di Breme e il Calzitaly Castel Goffredo e il successo per 4-2 della Marcozzi Cagliari sul Tennistavolo Norbello. In classifica comanda l’Apuania Carrara con 13 punti, davanti al Milano Sport (12), al Lomellino (9), al Castel Goffredo (7), a Top Spin Messina e Cral Comune di Roma (5), alla Marcozzi (3) e al Norbello (2).

Commenta su Facebook

commenti