Terza vittoria di fila per il rilanciato Futsal Peloro Messina

Gioia giocatori Futsal Peloro MessinaStrepitosa prova del Futsal Peloro Messina nella decima giornata di ritorno del campionato di serie C1 di calcio a 5. La squadra giallorossa ha superato, infatti, al “PalaRescifina” la quotata M&M Futsal (3-1), rilanciandosi, così, in classifica grazie al terzo successo di fila.

Gara scoppiettante fin dall’avvio con entrambi i quintetti che si rendono subito pericolosi in avanti; al 3’ una staffilata su punizione di Massimo Di Dio viene deviata con le dita da Pacini, sull’altro fronte una conclusione di Belviso trova Giovanni Felis pronto all’intervento in tuffo. I portieri confermano poi la loro bravura rispondendo sempre ai tiri degli attaccanti, mentre nel finale di tempo una girata dell’etneo Ragusa non centra lo specchio e sulla ripartenza Angelo Spadaro manca la deviazione vincente su assist dal fondo di Daniele De Luca. Nella ripresa, il Futsal Peloro getta in campo coraggio, orgoglio ed energie e sfiora il meritato vantaggio con Giuseppe Carbone, il cui tiro viene deviato da Pacini, e Giuseppe Coppolino, che indirizza la sfera di poco a lato. Felis festeggia, invece, il 26esimo compleanno con altre due precise parate sull’onnipresente Belviso. In mezzo, è Gaetano Smedile a testare la reattività dell’estremo ospite. Il risultato si sblocca al 20’, quando Di Dio vince un contrato con Farina, si invola verso l’area ed insacca con un preciso rasoterra. Poco dopo, Carbone sigla il raddoppio, sfruttando con una soluzione da lontano la rischiosa tattica del portiere di movimento adottata dalla M&M Futsal nel tentativo di pareggiare. Ragusa dimezza, nel recupero, le distanze, ma Spadaro chiude i conti scartando due difensori in velocità prima di depositare il pallone nella porta ormai sguarnita.Giuseppe Coppolino in azione

In virtù di questa vittoria, il Futsal Peloro Messina è ora a due sole lunghezze dalla zona tranquilla a cinque giornate dalla conclusione della regular season. Niente da fare, invece, per l’Under 21, battuta, in trasferta, dal Futsal Melito (9-1) nel ventesimo turno del torneo nazionale di categoria.

FUTSAL PELORO MESSINA-M&M FUTSAL 3-1 (0-0)

FUTSAL PELORO MESSINA: Felis, Spadaro, La Valle, Ficarra, Di Dio (k), Coppolino, Smedile, Carbone, Urso, Bruno, Russo.

M&M FUTSAL: Pacini, Ficili, Marino (k), Farina, Ragusa, Finocchiaro, Capillari, Sanz Lopez, Buzzanga, Belviso, Giardinaro, Barchitta. All. Gaetano Cannavò.

ARBITRI: Giglio e Cambria di Palermo.

RETI: 20’ st Di Dio; 24’ st Carbone; 31’ st Ragusa; 32’ st Spadaro.

CLASSIFICA: Azzurri Futsal Palermo 55; Nissa Futsal 54; Arcobaleno Ispica 53; M&M Futsal e Pro Gela 49; Harbur Sporting Club 48; Juventus Club Scirea 40; Dilettantistica Regalbuto 39; Città di Leonforte 37; Mascalucia C5 33; Futsal Peloro Messina e Ennese 31; Mabbonath 25; Virtus Termini 12; Real Calcio 9; Futsal Catania 6.

RISULTATI UNDER 21^ GIORNATA (girone Z): Sant’Isidoro-Catanzaro C5 7-4; Kroton C5-Augusta 6-4; Cataforio-Fata Morgana 7-3; Futsal Melito-Futsal Peloro Messina 9-1; Acireale-Catania C5 3-2. Riposava: Città di Villafranca.

Giovanni Felis

Il portiere Giovanni Felis

CLASSIFICA: Acireale 51; Augusta 42; Sant’Isidoro 39; Futsal Melito 35; Catania C5 32; Cataforio 31; Fata Morgana 27; Kroton C5 19; Città di Villafranca 16; Catanzaro C5 9; Futsal Peloro Messina 6.

 

 

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com