Terme Vigliatore: “Con l’FC Milazzo nessuna rissa. Discutibili le decisioni arbitrali”

Animi accesi in occasione della sostituzione di Pica

Il Terme Vigliatore precisa la propria posizione in merito alla sospensione della gara contro l’FC Milazzo. Con una nota stampa la società giallorossa smentisce infatti che gli accesi diverbi scoppiati prima del triplice fischio anticipato siano sfociati in una rissa. Al comunicato, il Terme ha così allegato una sintesi video che indugia sugli attimi immediatamente precedenti alla decisione del signor Alberto Sorbello di Acireale di sospendere la gara – peraltro ampiamente contestata dalla stessa società termense – e sulla fine della gara. In particolare, i dirigenti prendono le difese del proprio tesserato Felice Bartuccio, espulso dopo l’alterco con l’avversario Andrea Pica.

Il direttivo guidato da Stefano Barresi minaccia le dimissioni in caso di mano pesante del giudice sportivo

Il direttivo guidato da Stefano Barresi critica aspramente la decisione del signor Sorbello

Al 73’ dopo la sostituzione del giocatore Pica – scrive il Terme Vigliatore – è stato incredibilmente espulso il nostro tesserato Bartuccio, dopo aver subito un battibecco dall’avversario. Dopo questo episodio ci sono stati scontri solo verbali, subito sedati dalle due sociètà, qualche attimo dopo incredibilmente il signor Sorbello prende la via dello spogliatoio chiamando con se i guardalinee di cui anche loro rimangono sbigottiti per la decisione del direttore di gara. Egli – continua la nota -chiudendosi a chiave negli spogliatoi per più di un’ora. Viene confermato anche dalla società FC Milazzo che non vi è stata nessuna rissa, comunque il tutto è visibile dalle riprese video” .

Subito dopo il direttivo guidato da Stefano Barresi approfondisce l’attacco verso Sorbello, in riferimento alle sanzioni da lui previste in attesa delle decisioni del giudice sportivo. “Il Direttore di gara ci ha già promesso pene a nostro avviso sproporzionate e avventate, affermando che saranno squalificati 5 giocatori per parte – come anticipato dalla nostra redazione -.Sia noi che l’FC Milazzo non ci diamo spiegazione in base a quale infrazione andrebbero squalificati questi giocatori considerando che non c’è stato nessun contatto tra le parti, sicuramente il signor Sorbello sceglierà 5 giocatori a caso da entrambe le squadre – tuona il comunicato -. “Se quanto promesso dal signor Sorbello verrà confermato nel comunicato del giudice sportivo,– è la chiosa del testo diffuso alla stampa – l’ASD Terme Vigliatore annuncia senza possibili ripensamenti il ritiro immediato dal campionato di Promozione e da quello Juniores, con conseguenti dimissioni di tutto il direttivo”.

 

Commenta su Facebook

commenti