Teatro – “Romeo, Giulietta e la Città”, in scena alla Sala Laudamo dal 18 al 21 dicembre

Laboratorio Teatrale DAF

 

Laboratorio Teatrale DAF
Laboratorio Teatrale DAF

Romeo, Giulietta e la Città” da William Shakespeare, in scena alla Sala Laudamo di Messina 18–19–20-21 dicembre 2013 alle ore 21. Dal laboratorio di ricerca teatrale ideato e condotto da Angelo Campolo e Annibale Pavone, iniziato a maggio al Teatro Vittorio Emanuele di Messina, trenta ragazzi hanno accolto la sfida di lavorare sulla celebre opera shakespeariana, indagando un’altra grande protagonista del testo: la città. A partire da questo spunto andrà in scena dal 18 al 21 dicembre uno spettacolo corale, intenso ed energico nel quale i colpevoli della morte dei due giovani e celebri amanti sono proprio i cittadini. Nulla è lasciato al caso allo scorrere degli eventi. Alle spalle di Romeo e Giulietta c’è una collettività in perenne discordia, incapace di dialogare. Dalle macerie di questa crisi senza soluzione prende vita il ricordo del delitto dei due ragazzi, portati alla morte per scongiurare una possibile riappacificazione tra le famiglie.

 

Frattanto, Continua e si amplia ulteriormente con nuovi impegni il lavoro in diversi Istituti Scolastici con le lezioni/spettacolo di “Piacere Shakespeare”, recital teatrale rivolto a piccolissimi e agli adolescenti curato da Angelo Campolo che, con la collaborazione di Monia Alfieri, mette in scena un gioco teatrale interattivo con i ragazzi, chiamati a partecipare attraverso esercizi e improvvisazioni ad un evento teatrale che coniuga divertimento e apprendimento, con uno spettacolo intenso, ricco di emozioni, contenuti e approfondimenti.

Infine, durante le Festività il “Daf” organizzeremo una rassegna teatrale dal titolo “Qui e ora Teatro” per dar spazio a nuove voci e a compagnie teatrali desiderose di mettersi alla prova e dare visibilità ai propri spettacoli.

Commenta su Facebook

commenti