Team Scaletta, a Reggio prima vittoria in trasferta e importanti punti salvezza

Team ScalettaRosaria Cusumano e Giusy Musumeci sono andate in rete

Trova finalmente il primo acuto stagionale lontano dal “Pala Mili” il Team Scaletta, che regola con tre reti il Reggio Sporting grazie alle firme di De Gaetano, Cusumano e Musumeci. Prestazione da assoluta protagonista per il capitano Elisa Segreto che, oltre a recuperare palla e fornire l’assist per il momentaneo 0-1, avvenuto dopo soli 30 secondi, costringe la capocannoniera del torneo Annalisa Foti alla prima partita senza goal personali. Per la squadra guidata da coach Ivana Cernuto sono tre punti fondamentali per proseguire il proprio percorso di crescita e, soprattutto, per guardare con più serenità al prossimo impegno contro la New Team Noci. L’appuntamento di domenica 18 dicembre al “Pala Mili”, contro una formazione che soltanto due stagioni fa militava in A1, è di quelli che portano con sé grande prestigio e importanza.

Team Scaletta

Il Team Scaletta celebra un successo

La cronaca: Primo possesso e punteggio che si sblocca immediatamente, recupera palla capitan Segreto che serve De Gaetano che di destro firma subito il vantaggio ospite. Ancora Martina De Gaetano a provarci ma stavolta trova l’opposizione del portiere. Al 5’ ghiottissima chance messinese con De Gaetano che non riesce ad insaccare a porta vuota, sulla ribattuta si avventa Musumeci ma il suo destro viene salvato sulla linea di porta. Reggio Sporting che trova inaspettatamente il goal del pareggio da rimessa laterale, scarico per Foti che di prima intenzione mette in mezzo trovando la deviazione comoda di Siclari. Team Scaletta che cerca di reagire immediatamente sempre con De Gaetano, bella la giravolta della numero 18 messinese ma è pronta la risposta di Martino. Scaletta che trova il goal del raddoppio con schema fotocopia a quello del Reggio Sporting, da rimessa laterale Martina De Gaetano trova sul secondo palo Cusumano per l’appoggio a rete che fissa lo score sull’ 1-2. Reggio che inizia a prendere campo e va vicino al goal con un tiro secco da fuori che coglie il palo. Scaletta che cerca di difendersi e Reggio che prende sempre più campo. Ci prova Dascola a 1’ dalla fine ma è super Arrigo nell’uscita bassa.

Team Scaletta

Una foto di gruppo per il Team Scaletta

La seconda frazione si riapre come si era chiusa la prima, Reggio che manovra e va alla prima conclusione pericolosa con Foti. Risposta Scaletta con De Gaetano il cui destro è ottimamente alzato in angolo da Martino. Reggio che tiene palla e cerca il tiro dalla distanza, ma Arrigo risponde sempre presente. Genialata di Foti al 25’ defilata in mezzo due, trova un tacco visionario su cui però la prima ad avventarsi è Arrigo che sventa la minaccia. Scaletta che cerca di ripartire come può, ci prova in allungo Musumeci che trova lo specchio ma anche le mani sicure di Martino. Ultimi cinque minuti in cui le calabresi schierano anche il portiere di movimento, schema che porterebbe anche al pareggio se non fosse per Elisa Segreto che si frappone fra le palla e la rete e salva tutto. Ad un minuto dalla fine ci prova De Gaetano ma trova la bella risposta in tuffo del portiere di movimento di casa. Dalla rimessa, nasce la rete che chiude il match con Musumeci che chiede evottiene l’uno-due con De Gaetano, prima conclusione parata ma sulla ribattuta arriva il goal che mette i titoli di coda al match.

Autori

+ posts