Alma Patti, Buzzanca: “In sofferenza dal punto di vista fisico. Ci rialzeremo”

Alma PattiUna formazione delll'Alma Patti

“Siamo arrivati sul parquet con la batterie scariche” ha evidenziato il tecnico dell’Alma Patti Mara Buzzanca dopo la seconda gara consecutiva persa in un supplementare, con Umbertide. “Nessuna attenuante. Tutti sanno che abbiamo giocato, giovedì scorso, una partita ad altissimo livello e con due over time e, l’ennesimo supplementare di domenica sera, è risultato fatale. Tuttavia, io credo che non ci sia nulla da recriminare, anche se, nel vivo del match, abbiamo dovuto subire l’ennesimo infortunio che ha interessato Allegra Botteghi”. 

Alma Patti

Il tecnico dell’Alma Patti Mara Buzzanca (foto Davide Benedetto)

Dopo il ko con le perugine, l’Alma Patti arretra in quarta posizione. Il coach pattese, nonostante tutto, è già proiettato alla partita di sabato sera contro Ancona, una  squadra da non sottovalutare. Rimane l’amaro in bocca ai tanti tifosi siciliani che speravano in un immediato riscatto dopo la sconfitta beffarda con Empoli. “Abbiamo giocato l’ultimo quarto senza benzina nelle gambe – sottolinea ancora Buzzanca – e quel che è certo è che bisogna rimanere con i piedi per terra e tenere basse le aspettative, in quanto le incognite in un campionato come questo sono molteplici e la consapevolezza è un’arma fondamentale”. La panchina forzatamente corta, alla fine, ha inciso notevolmente anche sui cambi da gettare nella mischia a gara in corso. Lo sguardo della squadra è già rivolto avanti.

Autori

+ posts