Svelato il Giro d’Italia numero 100: confermate le tappe siciliane, arrivo a Messina il 10 maggio

Nibali e CairoVincenzo Nibali e il presidente del Torino Urbano Cairo (foto Ansa)

Nessuna sorpresa per l’edizione numero 100 del Giro d’Italia: partenza da Alghero il 5 maggio e arrivo a Milano il 28 maggio per complessivi 3.572 chilometri. Il tracciato sarà interamente in territorio italiano e i ciclisti si confronteranno lungo tutto lo stivale. Ci saranno opportunità per i velocisti e per gli scalatori. I coraggiosi uomini jet si sfideranno già nella prima frazione, giocandosi col coltello tra i denti la maglia rosa.

Fabio Aru e Vincenzo Nibali

Fabio Aru e Vincenzo Nibali (foto Ansa)

La lotta tra gli arrampicatori si avrà nelle prima delle due tappe siciliane, con l’impegnativo arrivo in cima all’Etna. Per gli sportivi peloritani il giorno da cerchiare in rosso è il 10 maggio, giorno in cui la carovana rosa arriverà a Messina per il traguardo della quinta frazione. La Città dello Stretto sarà per la sesta volta sede di un arrivo di tappa del Giro d’Italia. La Cima Coppi sarà lo Stelvio (quota 2758): la cima più alta di questa edizione sarà affrontata nel corso della 16esima tappa. La tappa più lunga la 12esima (Forlì – Cesena di 237 km).

La conferenza stampa di presentazione ha rappresentato anche il battesimo di Urbano Cairo, nuovo presidente di RCS Mediagroup. “Per me è bellissimo trovarmi qui. Ho sempre seguito il ciclismo, ero tifosissimo di Gimondi. La mia ambizione è quella di far ritornare il Giro all’altezza del Tour de France. La corsa rosa è un patrimonio tutto italiano e noi dobbiamo fare in modo di valorizzarlo nel miglior modo possibile“.

Vincenzo Nibali

Vincenzo Nibali in conferenza stampa ad Abu Dhabi (foto Ansa)

La presentazione al palazzo del ghiaccio di Milano – dunque – è servita solo a ribadire quello che già era conosciuto da giorni. Non si spiega perché gli organizzatori, o chi per loro, abbiamo voluto svelare tanti dettagli sull’edizione del centenario in anticipo rispetto all’evento ufficiale. Si è persa un po’ di suspence, anche se l’attesa resta immutata.

Ecco il dettaglio delle 21 frazioni del Giro d’Italia numero 100.
Venerdì 5 maggio, 1ª tappa, Alghero-Olbia, 203 km
Sabato 6, 2ª tappa, Olbia-Tortolì, 208 km
Domenica 7, 3ª tappa, Tortolì-Cagliari, 148 km
Lunedì 8, riposo
Martedì 9, 4ª tappa, Cefalù-Etna, 180 km (arrivo in salita)
Mercoledì 10, 5ª tappa, Pedara-Messina, 157 km
Giovedì 11, 6ª tappa, Reggio Calabria-Terme Luigiane, 207 km
Venerdì 12, 7ª tappa, Castrovillari-Alberobello, 220 km
Sabato 13, 8ª tappa, Molfetta-Peschici, 189 km
Domenica 14, 9ª tappa, Montenero di Bisaccia-Blockhaus, 139 km (arrivo in salita)
Lunedì 15, riposo

Nibali e Viviani

Vincenzo Nibali e il campione olimpico Elia Viviani (foto Ansa)

Martedì 16, 10ª tappa, Foligno-Montefalco (crono individuale), 39,2 km
Mercoledì 17, 11ª tappa, Firenze (Ponte a Ema)-Bagno di Romagna, 161 km
Giovedì 18, 12ª tappa, Forlì-Reggio Emilia, 237 km
Venerdì 19, 13ª tappa, Reggio Emilia-Tortona, 162 km
Sabato 20, 14ª tappa, Castellania-Oropa, 131 km (arrivo in salita)
Domenica 21, 15ª tappa, Valdengo-Bergamo, 199 km
Lunedì 22, riposo
Martedì 23, 16ª tappa, Rovetta-Bormio, 227 km
Mercoledì 24, 17ª tappa, Tirano-Canazei, 219 km
Giovedì 25, 18ª tappa, Moena-Ortisei, 137 km
Venerdì 26, 19ª tappa, San Candido-Piancavallo, 191 km (arrivo in salita)
Sabato 27, 20ª tappa, Pordenone-Asiago, 190 km
Domenica 28, 21ª tappa, Monza-Milano (crono individuale), 28 km
Totale 3.572,2 km

Autori

+ posts

Giornalista sportivo, iscritto all'OdG della Sicilia.
Appassionato di ciclismo!

The following two tabs change content below.

Giuseppe Girolamo

Giornalista sportivo, iscritto all'OdG della Sicilia. Appassionato di ciclismo!