Stracittadina all’esordio per l’Ossidiana Marbi Messina

L’Ossidiana Marbi rimarrà a Messina nelle prime tre giornate del campionato nazionale di serie B di pallanuoto maschile. E’ stato reso noto dalla FIN il calendario del torneo cadetto (girone 4) e la formazione allenata da Nicola Germanà esordirà sabato 23 gennaio nel derby con il Cus Unime.

Il presidente e tecnico dell'OSSIDIANA MARBI MESSINA Nicola Germanà con l'AD di MARBI Nicola Giannetto

Germanà (Ossidiana) con l’AD di Marbi Giannetto

Poi le consecutive sfide alla piscina “Cappuccini” con Basilicata Nuoto 2000 e Rari Nantes Napoli precederanno il vero e proprio debutto in trasferta del 13 febbraio contro l’Acicastello. Il “giro di boa” è fissato il 2 aprile, mentre la regular season terminerà il 28 maggio. Dieci le compagini partecipanti: Ossidiana Marbi Messina, Cosenza Nuoto, Cus Unime, Acicastello, Cesport, San Mauro, Basilicata Nuoto 2000, Rari Nantes Napoli, Waterpolo Catania e Nuoto 2000 Napoli. Il regolamento prevede per le migliori due classificate la disputa dei playoff, per l’ultima la retrocessione diretta in C. Le compagini che si piazzeranno, invece, all’ottavo e nono posto dovranno guadagnarsi la permanenza tramite i playout. Per farsi trovare pronta all’inizio agonistico della stagione, l’Ossidiana Marbi ha già disputato tre proficue amichevoli con l’Acicastello (2) e la Waterpolo Catania ed altri test sono già programmati per le prossime settimane.

Felice Sollima e Carlo Centorrino (OSSIDIANA MARBI) all'interno di MARBI

Sollima e Centorrino (Ossidiana Marbi)

L’intera squadra peloritana, lo staff tecnico e la dirigenza hanno visitato, intanto, martedì pomeriggio gli ampi ed accoglienti locali, siti in via Ugo Bassi (ex Nunnari), del main sponsor Marbi, dove, nel giorno dell’apertura al pubblico dell’ampliato Maxi Sidis, sono stati accolti con contagioso entusiasmo dall’AD Nicola Giannetto. E’ stato un modo piacevole e benaugurante per brindare assieme all’intrigante binomio tra percorsi enogastronomici e sport.

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti