Prima storica sfida tra Minibasket Milazzo e Libertas Alcamo

Minibasket MilazzoLa rosa del Minibasket Milazzo

Senza il lungodegente Daniele Ferrara, dovrebbe rientrare per la terza o quarta di andata, e senza il “totem” Dario Enrique Andrè, infortunatosi alla caviglia domenica scorsa, la Lipari Consulting Alcamo si appresta a scoprire il Minibasket Milazzo, squadra che fino allo scorso anno militava in serie C.

Per la gara di domenica che si giocherà alle 18.30 al “PalaTorre” di Torrenova per l’indisponibilità del “PalaValverde”, la squadra alcamese potrà però disporre sia di Paride Gusti, da sempre spauracchio per le difese, che dell’esperto play Marco Russo Tiesi.

La gara, per una serie di fattori, sarà davvero una scoperta: poche sono infatti le notizie sul gioco del Milazzo anche perché i mamertini hanno riposato alla prima giornata di campionato. Inoltre si affronteranno due realtà che hanno sempre preso parte a campionati diversi.

Il livello degli avversari è certamente buono – ha detto coach Vincenzo Ferarrae conosciamo alcuni giocatori. Per il resto abbiamo poche notizie e arriviamo alla partita non al meglio, anche per l’assenza di Andrè. Ma se vogliamo centrare l’obbiettivo finale non possiamo lasciare i due punti per strada – ha spiegato Ferrara – e non possiamo lamentarci per le assenze. Abbiamo mezzi e giocatori per sopperirvi”.

L’avversario

Il Minibasket Milazzo è retrocesso dalla serie C al termine dello scorso campionato conclusosi con un netto ridimensionamento rispetto all’avvio. L’allenatore odierno, Francesco Giorgianni, subentrò a Tonino Interdonato e vestì i panni di allenatore-giocatore. Del gruppo dello scorso anno spicca ancora la presenza della guardia Christian Italiano, 22 anni, quasi 10 punti di media a partita in serie C. Importanti anche i due nuovi arrivati prelevati da Svincolati Milazzo, squadra di promozione, ma con buoni e recenti trascorsi fra C nazionale e C regionale. Si tratta del pivot Alessio Cassisi (29 anni e 192 cm) e della guardia Vincenzo Catanesi (29 anni e 185 cm). Corposo innesto anche quello dell’ala Giuseppe Barbera (26 anni), media-partita 10,5 punti con il Cocuzza, in serie C.

Paride Giusti Libertas Alcamo

Paride Giusti, stella della Libertas Alcamo

La curiosità

La sfida cestistica fra Milazzo e Alcamo rappresenta una prima assoluta. Mai squadre, sia maschili che femminili, delle due città si sono infatti incontrate. Nessun confronto, quindi, nonostante gli albori della pallacanestro alcamese risalgano ai primi anni ’50 e nonostante i fasti milazzesi, in campo maschile, dei primi anni ’60 con la Libertas Ferrara in serie B e in serie C. Gli unici precedenti riguardano il campo di gioco, il “PalaTorre”, sul quale la squadra di coach Ferrara, quando ancora si chiamava Fortitudo Balestrate, ha giocato due volte, ma contro la locale Torrenovese. Sconfitta nel novembre 2014 e vittoria l’anno dopo violando quel parquet, per la prima volta nella storia.

The following two tabs change content below.

RESTA SEMPRE AGGIORNATO

MessinaSportiva