Sport Patti, arriva Scauri. Daro Gullo: “E’ una partita cruciale”

Gullo (Sport Patti)

Dopo la sconfitta a Palestrina, Patti ha lavorato tutta la settimana per arrivare al meglio alla partita casalinga contro Scauri. All’andata non ci fu partita, con gli scauresi capaci di realizzare un parziale importante già nel primo quarto e di chiudere il match già nella seconda frazione. Boffelli è il terminale offensivo principale per la squadra allenata da coach Renato Sabatino, con 17,6 punti a partita è il leader in questa speciale statistica. Richotti, Mastrangelo e Antonietti sono elementi che danno solidità e concretezza alla squadra, il resto del roster  dà fisicità e permette di mantenere sempre un ottimo livello d’intensità di squadra.

Il momento dei laziali si può ritenere buono, con due vittorie casalinghe consecutive contro due squadre di primo livello come Palestrina e Luiss Roma, e vorrà tornare alla vittoria in trasferta che manca da dicembre (a Roma contro la Stella Azzurra). Daro Gullo, play e faro in cabina di regia dello Sport È Cultura Patti, ha le idee chiare sulla sfida di campionato.

Boffelli (Scauri)

“E’ una partita cruciale per il nostro campionato. Ci giochiamo una fetta importante di salvezza. Siamo consapevoli della posta in palio, arrabbiati e carichi per via dell ultimo mese trascorso.”
La chiave per vincere. “Boffelli, come tutta Scauri, ci fecero male all’andata. Lui è il terminale offensivo principale, la partita scorsa ha realizzato la metà dei punti dell intera squadra nella vittoria contro la Luiss. Dobbiamo cercare di limitare il più possibile sia lui che Richotti.”
E infine sul nuovo innesto Cusenza. “È un buonissimo giocatore, è arrivato da poco, abbiamo bisogno sia di lui che del resto della squadra. Ci vuole qualcosa in più per tornare al successo.”.

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti