Siac ko contro il Real Aci

Grasso della Siac
Grasso della Siac

Grasso della Siac

La sconfitta rimediata contro il Real Aci per 6-4, nella penultima giornata di campionato di serie C2, girone C, costringerà la SIAC Messina a disputare i play-out. Soltanto una vittoria avrebbe potuto dare qualche speranza di salvezza. Ora i bianco-azzurri dovranno puntare alla permanenza nella categoria passando dagli spareggi.

Contro il Real Aci la SIAC, senza Irrera squalificato, si presenta con Morabito, mentre, i padroni di casa, già salvi, scendono in campo con le riserve. Al 9’ i locali si portano in vantaggio con Scalia. La reazione dei bianco-azzurri arriva al 11’ con la combinazione Cento-Grasso con quest’ultimo che spedisce la sfera di poco a lato, stessa sorte per il tiro di Morabito. Al 19’ la SIAC ha l’occasione di ripristinare il match con Cento, ma sbaglia il tiro libero. Un minuto dopo Morabito si fa parare la conclusione. Al 23’ altro tiro libero sbagliato stavolta da Carlo. Al terzo tentativo i ragazzi di Golinelli fanno centro con Morabito che sceglie, su tiro dai dieci metri, la potenza alla precisione e ristabilisce le distanze. Al 30’ il Real Aci sbaglia due tiri liberi consecutivi graziando gli ospiti.

Nel secondo tempo la SIAC scende in campo più determinata e si rende pericolosa con Carlo che a porta vuota, incredibilmente, colpisce il palo. Al 2’ De Francesco è autore di una bella parata, ma nulla può su Di Mauro che con un perfetto tap-in imbuca l’estremo difensore ospite. La SIAC risponde al 5’ con la punizione di Morabito parata del portiere di casa. Il Real Aci trova la terza marcatura con Pennisi che finalizza al meglio una triangolazione. Al 14’ Grasso difende palla, si gira e mette in rete il gol del 3 a 2, lo stesso giocatore si ripete un minuto dopo con un perfetto diagonale che non lascia scampo all’estremo difensore di casa. La SIAC completa la rimonta al 18’ quando Morabito, va via con un doppio passo, mette in mezzo per Giordano e, con un tempismo perfetto, buca la difesa realizzando un gran gol che vale il vantaggio bianco-azzurro. Vantaggio che dura solo un minuto: Pennisi ripristina le distanze, mentre, Morabito sbaglia un tiro libero. Nei minuti finali è solo Real Aci con i gol di Siracusa e Scalia.

Il prossimo turno, prevede l’incontro Asd SIAC-Trinacria. La gara, valevole per l’ultima giornata di ritorno del campionato, girone C, di serie C2 si disputerà sabato 22 marzo (ore 17) .

Il tabellino. Real Aci-Asd SIAC Messina 6-4 (1-1)

Marcatori: 9’pt Scalia, 30’ st (R); 25’pt Morabito (S); 4’st Di Mauro (R); 10’st, 19’ st Pennisi (R); 14’ st e 15’ st Grasso (S); 18’ st Giordano (S), 29’st Siracusa (R).

Real Aci: Patane’, Dattrino, Pennisi, Stano, Di Mauro, Siracusa, Trovato, Guerrera, Scalia, Jabbouje, Zappalà.

Asd SIAC: De Francesco, De Leo, Crupi, Giordano, Carlo, Colavita, Cento, Grasso, Zoccali. All. Golinelli.

Arbitro: Francesco Paolo Buscemi di Enna.

 

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com