Serie C Silver con girone unico a nove squadre, si comincia il 28 febbraio

Federico ManfrèFederico Manfrè in azione con la maglia della ZS Group Messina (foto Mazzullo)

Sette dolorose rinunce e quindi soltanto nove squadre comporranno il girone siciliano della serie C Silver 2020/21. Gold & Gold Basket School MessinaOrlandina Lab, Fortitudo Messina, Castanea Basket, Svincolati Milazzo, Nuova Pallacanestro Messina/Cocuzza, Sport Club Gravina, Cus Catania e Basket School Gela saranno le protagoniste della nuova stagione. Dopo la pubblicazione, da parte della Fip Regionale dell’elenco delle squadre partecipanti al campionato, si è registrata un’accelerazione con l’obiettivo di far decollare la stagione agonistica.

Orlandina Lab

La formazione dell’Orlandina Lab

Durante l’ultima riunione on-line svoltasi tra le società che prenderanno parte al massimo torneo regionale siciliano, sono state prese delle decisioni importanti in vista dell’imminente avvio della stagione. La prima sorpresa riguarda proprio la data d’inizio che è stata anticipata al 28 febbraio, rispetto a quanto previsto. Sarà un campionato a girone unico.

Nove le squadre in lizza con gare di andata e ritorno: non sono previste retrocessioni. Dovrebbero essere cinque le gare infrasettimanali da disputare nelle giornate del 2 aprile (venerdì), 14 e 28 aprile, 12 e 26 maggio tutte di mercoledì.

Fortitudo BSM

La palla a due tra Fortitudo Messina e Basket School

In attesa di sapere quante squadre andranno alle fasi nazionali (potrebbero essere anche due), si è ipotizzata una bozza di playoff con partite da giocare tutte in gara unica. Le prime sei classificate disputerebbero la post season che dovrebbe iniziare mercoledì 2 giugno con i quarti di finale. Si sfideranno da una parte del tabellone le squadre qualificate al terzo ed al sesto posto, mentre dall’altra la quarta e la quinta in graduatoria.

Le vincenti delle due sfide, in programma il 6 giugno, guadagneranno l’accesso alla semifinale dove affronteranno rispettivamente la prima e la seconda. Le vincenti delle due semifinali si incontreranno nella finale prevista per il 13 giugno. Nei prossimi giorni l’ufficio gare della Fip siciliana rimodulerà il calendario e poi non resterà che attendere con fiducia la fatidica data del 28 febbraio per la palla a due. Allora potremo dire che la palla è tornata davvero a insaccarsi nelle retine dei canestri siciliani.

RESTA SEMPRE AGGIORNATO

MessinaSportiva