Serie A2 Maschile – La vittoria rimane una chimera per l’Elettrosud Brolo, passa Ortona

Fase di gioco tra Elettrosud Brolo e Sieco Service Ortona

Sfugge ancora il successo all’Elettrosud Volley Brolo, e per la prima volta nella storia dei confronti diretti, la Sieco Service Ortona conquista punti in Sicilia.

Il giovane Costantino Mirenda

Il giovane Costantino Mirenda

Al “PalaTorre” si assiste all’ennesima prova da dimenticare dei “leoni” bianco-blu che non trovano l’atteso ruggito di una riscossa e tristemente restano il fanalino di coda del torneo con appena due punti all’attivo in una classifica che tristemente riflette appieno la pessima annata del sodalizio del presidente Salvo Messina. Nella quinta giornata di ritorno della Serie A2 Maschile spicca il passo falso della capolista Tonazzo Padova sul campo della Globo Sora.

Il duo tecnico composto Omar Pelillo-Antonio Cortese lancia lo schiacciatore argentino Mariano Giustiniano (debutto anonimo con tante titubanze), e nel ruolo di libero preferisce Costantino Mirenda all’altro giovanissimo Giorgio Guglielmo, impiegato come banda dalla panchina nel tentativo di migliorare le percentuali di ricezione. Per il resto solito assetto con Visentin in regia, Gromadowski in diagonale, Sesto e Muscarà in mezzo, e Santangelo seconda banda.

Fase di gioco tra Elettrosud Brolo e Sieco Service Ortona

Fase di gioco tra Elettrosud Brolo e Sieco Service Ortona

Ospiti con formazione collaudata, presente anche il palleggiatore Lanci che non ha viaggiato con i compagni, raggiunti direttamente in Sicilia prendendo un volo da Roma. A completare la banda si rivede Cetrullo che sembra aver pienamente recuperato dall’infortunio che l’ha penalizzato in stagione. Sborgia e Simoni centrali, Bruno e Galliani sulle bande. Sapore di casa infine per Giuseppe Zito, ennese di Nicosia, che trova a sostenerlo dagli spalti familiari ed amici.

Redini del gioco nelle mani degli abruzzesi sin dalle prime giocate con la squadra costretta ad inseguire, con fasi alterne caratterizzate da momenti positivi ad errori di disarmante superficialità. Poco più di un’ora di gioco per riavvolgere il nastro di una sfida a senso unico: 19-25, 17-25 e 18-25 nella progressione dei set di gioco.

Tabellino incontro:

Elettrosud Brolo-Sieco Service Ortona 0-3

Parziali Set: 19-25, 17-25  e 18-25;

Elettrosud Brolo: Sesto 6, Santangelo 6, Gromadowski 14, Visentin 1, Muscarà 4, Giustiniano 4, Colarusso 1, Guglielmo, Vitanza ne, Mirenda (L). All. Pelillo-Cortese.

Sieco Service Ortona: Cetrullo 19, Simoni 10, Bruno 5, Galliani 13, Sborgia 5, Lanci, Guidone, Matricardi ne, Gemmi ne, Di Meo ne, Orsini ne, Zito (L), Pappadà (L). All. Lanci.

Arbitri: Fabrizio Lolli (1°) e Gianfranco Piperata (2°) della sezione di Bologna.

NOTE – durata set: 23′, 22′, 21′; totale: 66′.

Programma del 5° turno di ritorno nella Serie A2 Maschile:

Cassa Rurale Cantù-Materdomini Castellana Grotte 3-1 (25-23, 20-25, 25-16, 25-17)
Globo Banca Pop. del Frusinate Sora-Tonazzo Padova 3-1 (25-22, 25-22, 12-25, 25-20)
B-Chem Potenza Picena-Coserplast Openet Matera 3-1 (25-17, 26-24, 23-25, 25-22)
Caffè Aiello Corigliano-Vero Volley Monza 1-3 (20-25, 28-26, 21-25, 19-25)
Elettrosud Brolo-Sieco Service Ortona 0-3 (19-25, 17-25, 18-25)

Riposa: Itely Milano.

Classifica: Tonazzo Padova 35, Vero Volley Monza 34, Globo Banca Pop. Frusinate Sora 32, Coserplast Openet Matera 26, Sieco Service Ortona 24, B-Chem Potenza Picena 22, Itely Milano 21, Cassa Rurale Cantù 20, Materdominivolley.it Castellana Grotte 12, Caffè Aiello Corigliano 12, Elettrosud Brolo 2

Un incontro in meno: Sieco Service Ortona, Cassa Rurale Cantù, Materdominivolley.it Castellana Grotte, Caffè Aiello Corigliano, Itely Milano.

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti