Serie A2 Maschile – Elettrosud inerme, B-Chem successo sul velluto

Omar Pelillo con i suoi giovani: Guglielmo, Mirenda, Vitanza e Bonina

Tutto facile, persino più del previsto, per la  B-Chem Potenza Picena che supera in modo autoritario l’ostacolo Elettrosud Brolo nella quarta giornata di ritorno della Serie A2 Maschile.

Resta così ancora all’asciutto di successi la compagine brolese costretta a scendere in campo ancora con un sestetto incompleto, ciò dopo le tante partenze, ed il solo ingaggio dello schiacciatore argentino Mariano Giustianiano che tuttavia per un intoppo di natura burocratica non ha ancora ricevuto il nullaosta per l’impiego.

Omar Pelillo con i suoi giovani: Guglielmo, Merenda, Vitanza e Bonina

Omar Pelillo con i suoi giovani: Guglielmo, Merenda, Vitanza e Bonina

La buona volontà dei giovani del vivaio curato da Omar Pelillo – dal più anziano Muscarà ai giovanissimi Guglielmo, Vitanza e Merenda – nulla può per arginare la potenza di fuoco della formazione marchigiana ben più rodata ed efficace.

Redini del gioco in mano alla B-Chem che senza colpo ferire s’impone per 16-25 nel primo set, bissa i giochi sul 18-25 ipotecando la gara che va agli archivi con il risultato di 19-25 nel terzo gioco. Poco o nulla da salvare in casa brolese se non l’impegno specie profuso dai giovani con la squadra che individua nell’opposto polacco Marcel Gromadowski il suo terminale più efficace che alla fine raccoglie 17 punti.

Prossimo turno ancora al PalaTorre per l’Elettrosud che il 2 febbraio ospiterà la Sieco Service Ortona per coltivare un’altra speranza di muovere la classifica che vede la squadra tristemente ultima con appena 2 punti.

Tabellino:

Gromadowski e Visentin

Gromadowski e Visentin

Elettrosud Volley Brolo-BChem Potenza Picena 0-3

Parziali Set: 16-25, 18-25 e 19-25;

ELETTROSUD BROLO: Mirenda, Sesto 9, Guglielmo (L), Santangelo 6, Gromadowski 17, Visentin, Vitanza 4, Muscarà 6, Colarusso. All. Cortese.

B-CHEM POTENZA PICENA: Pinelli 1, Tobaldi 6, Miscio, Bolla 14, Romiti (L), Moretti 14, Zamagni 4, Berni 3, Zampetti 14. Non entrati De Leo, Caciorgna. All. Graziosi.

Arbitri: Paola Pignataro di Roma (1°) e Danilo De Sensi di Lamezia Terme (2°).

NOTE – durata set: 23′, 26′, 24′; tot: 73′.

Riepilogo risultati della quarta giornata di ritorno:

Cassa Rurale Cantù- Caffè Aiello Corigliano 3-2 (23-25, 21-25, 25-18, 25-11, 15-13)

Vero Volley Monza-Coserplas Openet Matera 3-1 (34-36, 25-20, 25-19, 25-23)

Itely Milano-Tonazzo Padova 2-3 (25-23, 20-25, 23-25, 27-25, 13-15)

Materdomini Castellana Grotte-Globo Banca Popolare Frusinate Sora 3-1 (25-23, 19-25, 25-20, 25-17)

Elettrosud Brolo-B-Chem Potenza Picena 0-3 (16-25, 18-25, 19-25)

Commenta su Facebook

commenti