Serie A2 Maschile: Elettrosud Brolo impegnata nella “bella” in casa della Materdomini

Time out dell'Elettrosud Brolo

Dentro o fuori, la più classica delle sfide verità attende questa sera l’Elettrosud Brolo. I “leoni” brolesi saranno opposti alle 20:30 alla Materdomini Castellana Grotte per la gara tre degli ottavi dei play-off della Serie A2 Maschile.

Time out dell'Elettrosud Brolo

Time out dell’Elettrosud Brolo

Una sfida quella che si disputerà al “PalaGrotte” che dirimerà chi tra siciliani e pugliesi avanzerà nei quarti dove ad attendere ci sarà la Globo Sora. A dispetto delle previsioni della vigilia, basate sul cammino stagionale, il sestetto nebroideo del duo Omar Pelillo-Antonio Cortese è riuscito nel mantenere aperta la contesa e con un sussulto d’orgoglio regalare una piccola soddisfazione ai propri tifosi.

In gara uno, in Puglia una settimana addietro, era stata la Materdomini a vincere (3-0 lo score), mentre domenica al “PalaTorre” di Torrenova Visentin e compagni si erano riscattati imponendosi per 3-1. Negli altri due precedenti stagionali nella regular season il successo aveva arriso alla formazione di mister Vincenzo Fanizza.

Un muro brolese su un'attacco della Materdomini

Un muro brolese su un’attacco della Materdomini

In casa della compagine barese vige una certa preoccupazione legata alle condizioni fisiche di Enrico Libraro, Leo Battista e Alessandro Ciavarella. Il trio del resto aveva del resto saltato la trasferta in Sicilia, e le loro assenze, in special modo del primo potrebbero avvantaggiare i siciliani galvanizzati dalla vittoria e smaniosi di stupire dopo un’annata avara di soddisfazioni e con tante incertezze per il futuro, cosicché l’unico obiettivo resta quello di “vivere” il presente

Grande protagonista della sfida di domenica è stato l’opposto polacco Marcel Gromadowski, ma un contributo determinante è arrivato anche dalla coppia dei centrali SestoMuscarà. Direzione di gara affidata gal duo di fischietti composto dai signori Giuseppe Piluso e Mariano Gasparro.

Autori

+ posts