Scoppetta affiancato all’Acr, ma firmerà a Biancavilla. Sanneh verso Ragusa

Salvatore ScoppettaIl difensore Salvatore Scoppetta con la divisa della Cittanovese

Un altro ex tarantino, dopo Crucitti ed Esposito, viene affiancato all’Acr Messina. Si tratta del difensore cosentino Salvatore Scoppetta, l’anno scorso compagno del neo attaccante giallorosso alla Cittanovese, con cui ha collezionato una trentina di presenze, siglando anche tre reti. Nella stagione precedente si era diviso tra il Francavilla e il Taranto allenato proprio dal nuovo tecnico peloritano Michele Cazzarò.

Il direttore sportivo Antonio Obbedio ha valutato il suo profilo, ma alla fine ha deciso di orientarsi su un elemento ancora più fisico, in linea con quanto già avvenuto con le firme dei vari Giordano, Forte e De Meio, che superano tutti i 185 centimetri di altezza. Scoppetta si legherà invece al Biancavilla, una matricola che spera di ben figurare nel massimo torneo dilettantistico e ha già confermato il messinese Daniele Ancione e il senegalese Omar Diop e tesserato Salvatore Maimone, ex Sancataldese.

Lamin Sanneh

Il portiere Lamin Sanneh (foto Giovanni Isolino)

Intanto, dopo D’Amico, accasatosi al Licata, un altro prodotto del vivaio del Camaro potrebbe cambiare provincia. Il promettente portiere under Lamin Sanneh, classe 1999, sembra destinato infatti ad un’altra formazione neopromossa in D, il Marina di Ragusa.

Commenta su Facebook

commenti