Scatta il ritiro della Betaland. Di Carlo: “Gruppo rinnovato ma non perderemo la nostra identita'”

Betaland Capo d'Orlando - Olimpia MilanoDi Carlo prova in tutti i modi a scuotere la squadra - Foto R. Fazio-A.Denaro

A Tripi è ufficialmente iniziato il raduno della Betaland edizione 2017/18. Via vai di giocatori vecchi (Ihring, Donda, Galipò, l’infortunato Stojanovic col nuovo capitano Delas atteso nelle prossime ore) e nuovi (la maggioranza) che si sono ritrovati agli ordini del tecnico Gennaro Di Carlo. Il coach campano dal Borgo Abacena ha rilasciato le prime dichiarazioni alla Gazzetta del Sud: “Non è un mistero che il nostro gruppo è profondamente rinnovato, ma le nostre qualità non le perderemo e renderemo orgogliosi i siciliani. Il doppio impegno tra campionato e coppa è un’occasione di crescita e prestigio. Lavoreremo tanto in queste settimane, poi penseremo al Round di qualificazione alla Champions ed allesordio in campionato con Pistoia”.

Autori

+ posts