Scatta nel Lazio lo spareggio-salvezza dell’Ossidiana

Time out OSSIDIANA 2Prenderà il via sabato la sfida Ossidiana-Pallanuotisti Nuotatori Roma, che metterà in palio la permanenza nella serie B di pallanuoto maschile. La prima partita è in programma ad Acilia (inizio ore 17), mentre gara 2 si giocherà sabato 30 maggio alla “Cappuccini”; l’eventuale “bella” si disputerà, invece, il 6 giugno in terra laziale in virtù del migliore piazzamento della squadra romana nella regular season.

I messinesi, reduci dal successo esterno contro la Rari Nantes Napoli, si sono allenati in settimana con massimale impegno e puntano a far saltare subito il fattore campo, sfruttando anche l’intero organico a disposizione dell’allenatore Nicola Germanà. Il compito che attende Vinci e compagni è, però, di quelli impegnativi, poiché si troveranno di fronte un avversario temibile in particolare davanti ai propri sostenitori. La Pallanuotisti Nuotatori Roma si è classificata ottava nel girone centro-meridionale con 15 punti all’attivo, gli stessi totalizzati, nell’altro raggruppamento, dall’Ossidiana.

“Sono certo che i ragazzi daranno tutto su ogni pallone per cercare di compiere un importante passo verso l’agognata salvezza – dichiara mister Germanà – affronteremo una compagine che non conosciamo bene, ma lo stesso varrà pure per loro”. Siete svantaggiati dalla peggiore posizione in campionato. “Speriamo non sia determinante, anche perché non meritavamo di concludere come penultimi. Su questo risultato ha inciso, purtroppo, l’esito di altre gare del finale di stagione, che non hanno rispettato i valori tecnici espressi nel corso del torneo. Ciò non toglie che noi abbiamo fallito alcuni incontri, nei quali potevamo fare sicuramente di più”.

Commenta su Facebook

commenti