Il Savio supera anche l’ostacolo Montalbano. Doppietta di Smedile

Dopo la bella vittoria ottenuta nel derby contro l’Atene il Savio supera tra le mura amiche il Montalbano nella decima giornata del campionato di C2 e raggiunge il secondo posto in classifica a 19 punti, a pari merito con Sport C. Peloritana, Salina e Nicolosi, che ha però una partita in più. Decisiva la doppietta di Smedile, a segno con un gol per tempo.

La cronaca – Mister Martelli deve fare ancora una volta i conti con l’infermeria piena ed è costretto a rinunciare a Bucca, Granata, Zona, Formica, Giliberti e Briguglio. Il Savio dimostra sin da subito di voler vincere la partita e dopo 4 minuti si rende pericoloso con un tiro di Libro, intercettato dall’estremo difensore avversario. Al 5′ è ancora Libro che cerca il gol, ma questa volta la palla viene ribattuta. La squadra di casa è assoluta padrona del gioco e al 10′ Giunta va vicino al vantaggio colpendo il legno. Dopo 10 minuti di dominio gialloblù il punteggio è ancora fermo sullo 0-0 e a questo punto è la squadra ospite che prova ad andare in vantaggio al 12′, ma Fiumara non si fa sorprendere e intercetta il tiro avversario. In questa fase si susseguono diversi cambi di fronte: al 13′ è Princi a rendersi pericoloso con un tiro fuori di poco, al 14′ ci riprova la squadra ospite con Marzo, tentativo vanificato dall’intervento di Fiumara. Al 19′ ci riprova Princi che colpisce il legno e al 21′ è Fiumara che nega il gol agli avversari. Al 22′ Smedile, sul fondamentale assist di Princi, trova il gol dell’1-0. Al 24′ è ancora Princi a rendersi pericoloso, colpendo un altro legno. Il Montalbano prova una timida reazione, ma non sembra che possa davvero far male agli avversari e al 25′ ci pensa Di Nuzzo E. a vanificare l’attacco del Montalbano con un bellissimo recupero nella sua metà campo. L’azione più nitida per gli ospiti si registra al 26′ quando si rendono pericolosi con un’azione confusa davanti alla porta del Savio, situazione che viene risolta da un magistrale intervento di Rinaldi che salva il risultato. Al 30′ è ancora il Savio che ci prova con un tiro di capitan Costa, che però finisce fuori. Si va dunque al riposo sul punteggio di 1-0.

Savio

Il Savio

Il secondo tempo si apre con un tiro del Montalbano, che però non impensierisce Fiumara. Al 34′ è ancora il Savio che ci prova, ma la porta avversaria sembra stregata e Vadalà colpisce l’ennesimo legno per la squadra di casa. Al 38′ gli ospiti si rendono pericolosi con Calderone, ma Fiumara la blocca facilmente. Al 41′ e al 42′ ci provano prima Smedile e poi Martelli a mettere al sicuro il risultato, ma entrambi i tentativi sono ribattuti da un avversario. Al 44′ è ancora Martelli che ci prova, ma il tiro finisce lontano dalla rete. La partita s’incattivisce, entrambe le squadre collezionano diverse punizioni, il Montalbano arriva al quinto’ fallo e al 50′ Martelli si procura un tiro libero, occasione importantissima che viene però sprecata da Princi. Il Savio a questo punto amministra la partita e il 2-0 arriva allo scadere del secondo tempo grazie a Smedile, che sfrutta l’assist di Princi e mette a segno la doppietta personale festeggiando nel migliore dei modi il ritorno in campo dopo un lungo stop. La squadra di mister Martelli conquista così una fondamentale vittoria e nel prossimo turno di campionato affronterà il delicatissimo impegno fuori casa contro la capolista Sicily Gym. Appuntamento sabato 29 novembre alle 15 a San Giovanni La Punta.

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com