Savio bloccato sul pari ad Acireale

Savio

Pareggio (1-1) per il Savio Messina al Palavolcan di Acireale contro la Trinacria. In apertura la squadra messinese sfiora il gol con Briguglio, Zingale, Di Nuzzo E. e Vadalà, cui però dice di no l’attento Fisichella. La partita rimane in equilibrio fino al 25′ quando, sfruttando una disattenzione difensiva, i padroni di casa si portano in vantaggio. Al 26′ Vasta va vicino al raddoppio, ma la palla finisce sul fondo. Il Savio non ci sta e al 28′ Martelli prova a raggiungere il pareggio, ma è ancora l’estremo difensore acese a negare la gioia del gol agli ospiti. La prima frazione di gioco si conclude dunque sul parziale di 1-0.

Il Savio batte il calcio d'inizio

Il Savio batte il calcio d’inizio

Il secondo tempo si apre con la Trinacria in evidenza con un tiro parato da Fiumara e al 33′ con Vasta che però non inquadra la porta. Ma il Savio è ancora in partita e al 34′ si rende pericoloso con Briguglio. Al 40′ una splendida azione sull’asse Di Nuzzo E.-Princi-Briguglio permette a quest’ultimo di siglare il pari, portando il Savio sul punteggio di 1-1. Al 43′ la Trinacria colpisce il legno e al 45′ ci riprova con Drago, ma senza successo. Il Savio vuole la vittoria e Princi diventa l’uomo più pericoloso, insieme a Di Nuzzo E. e Briguglio. La Trinacria ci riprova, ma Fiumara non si fa sorprendere e compie due grandi interventi. La gara si conclude sul punteggio 1-1.  La squadra di mister Martelli raggiunge così il quinto posto in classifica, a quota 13, stessi punti del Real ACI, prossimo avversario sabato 8 novembre a Montepiselli.

Il pareggio è un risultato che ci sta stretto – dice Giuseppe Granata – perché abbiamo avuto tante occasioni per andare in vantaggio e poi al primo nostro errore siamo andati sotto. Nel secondo tempo però si è vista una bella reazione che ci ha portato a pareggiare. Adesso dobbiamo preparare al meglio la partita di sabato contro il Real Aci perché se riuscissimo a vincere sabato avremmo la possibilità di staccarci dalla zona bassa della classifica e puntare alle prime posizioni”.

Commenta su Facebook

commenti

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com