Santangiolese, mister Ioppolo: “Era il momento giusto per venire qui. Derby col Sinagra? Una festa”

Andrea Ioppolo, neo allenatore della Santangiolese

Un flirt partito tre anni fa, un’unione sfiorata molte volte. Solo adesso, però, si è arrivati al “fatidico sì”, anche se con un lieto fine ancora tutto da scrivere. Da una parte la Santangiolese, società avvenente capace di saper fruttare al massimo i propri investimenti, dall’altra Andrea Ioppolo, tecnico che ormai è divenuto una certezza del campionato di Promozione, autore del piccolo miracolo Sinagra ma che non nasconde le proprie ambizioni. Le condizioni per il matrimonio perfetto sembrano insomma esserci tutte.

Andrea Ioppolo è il nuovo allenatore della Santangiolese

Per Ioppolo quest’anno era proprio quello giusto per cambiare aria: “Quest’anno si sono create le condizioni per poter dire si al progetto della Santangiolese. È da qualche anno – afferma – che i dirigenti dimostrano interesse nei miei confronti e questo mi ha fatto molto piacere, perché evidentemente il lavoro svolto in questi anni è stato apprezzato. Sono molto contento e motivato e spero di ricambiare la fiducia che mi è stata data “.
E’ evidente che il derby con il Sinagra quest’anno avrà un sapore particolare, per lui che ha allenato la formazione giallorossa per ben cinque stagioni: ”Intanto faccio un grande in bocca al lupo al nuovo presidente, alla nuova dirigenza e al nuovo staff tecnico. Chiaramente sentendo in parte Sinagra casa mia e ritrovando tanti amici con cui ho dei legami profondi sarà indubbiamente una grande emozione giocarci contro. Comunque sono sicuro che a parte la rivalità sportiva sarà una festa”.

La Santangiolese celebra un gol

La Santangiolese punta poi a confermare il buon trend delle ultime stagioni, culminato sempre con un piazzamento tra le prime cinque del girone B di Promozione: “La società, come ha sempre fatto in questi anni, sta cercando di allestire una rosa competitiva per poter disputare al meglio la nuova stagione, lavoreremo per confermare i buoni risultati degli anni passati è se mai fosse possibile di migliorarli”.
Ioppolo non nasconde i propri obiettivi. Dopo cinque stagioni in Promozione inizia infatti a guardare ai piani superiori, ma ogni progetto futuro passa da una buona stagione alla Santangiolese: “Senza dubbio questa nuova stagione servirà ad accrescere la mia esperienza, penso che il miglior modo di preparare il futuro è migliorare il presente, quindi in questo momento – dice –  il mio unico pensiero è rivolto alla Santangiolese”.

Commenta su Facebook

commenti