Sant’Agata, arriva il promettente Giulio Frisenna in prestito dal Catania

Giulio FrisennaGiulio Frisenna in azione con la maglia del Catania

Si attendeva un attaccante e invece è arrivato un mediano di grande qualità in casa Città di Sant’Agata, che dal Catania ha ottenuto in prestito il giovane Giulio Frisenna, riuscendo a definire l’ottavo acquisto del mercato invernale, utile per fronteggiare anche l’infortunio di Iania. Classe 2002, nato nel capoluogo etneo, è un mediano di ottima qualità, che predilige la zona centrale del campo, ma considerata la sua duttilità può essere impiegato anche da mezzala.

Giulio Frisenna

Giulio Frisenna festeggia con i compagni a Licata

Nonostante la sua giovane età, si è già messo in luce con l’Under 17, la Berretti e la Primavera 1 rossazzurra. La scorsa stagione ha militato nel Licata, con cui ha collezionato 21 presenze e firmato un gol contro il Rotonda e l’assist decisivo per il pareggio di con il Messina poi promosso. Rientrato a Catania, nella prima parte di questa stagione ha fatto parte della rosa etnea nel torneo di Lega Pro. Con questo acquisto, è chiara l’intenzione di mister Domenico Giampà di spostare in avanti – nell’attacco a tre – Claudio Calafiore, attualmente il miglior marcatore della squadra del direttore sportivo Ettore Meli.

«Sono davvero contento di questa nuova avventura e non vedo l’ora di cominciare – afferma Frisenna – anche perché è un po’ di tempo che non gioco e mi mancano i novanta minuti. Arrivo a Sant’Agata con grande entusiasmo e molto carico, anche perché dopo i colloqui avuti con il ds Meli e mister Giampà. Entrambi hanno dimostrato di credere molto in me, di avere grande fiducia. Una fiducia che spero di ripagare mettendo sempre il massimo impegno. Quella di Sant’Agata la ritengo una scelta importante – conclude il nuovo mediano del Sant’Agata – perché ho grandissima voglia dopo quando fatto lo scorso anno a Licata di rimettermi in gioco».
Sant'Agata

Il neo-acquisto Giulio Frisenna con il direttore sportivo Ettore Meli

Di seguito la rosa aggiornata del Sant’Agata. 
Portieri – Klavs BETHERS (2003), Francesco CANNIZZARO (2003, Savoia), Joaquin FERNANDEZ (2003, Promosport).
Difensori – Simone BRUGALETTA (1994), Marco CAPONE (1999, Ytterhogdal), Giuseppe CERVILLERA (2002), Mirko GALLO (2000), Gabriel LANZA (2004, New Eagles), Simone SANNIA (2001, Nola), Tommaso SQUILLACE (1989).
Centrocampisti – Paolo BRUGNANO (2001, Catanzaro), Claudio CALAFIORE (1995, Dattilo), Daniele CIPOLLA (1998, Rende), Vittorio FAVO (1996), Giulio FRISENNA (2002), Mario IANIA (2001, Acireale), Luciano MAZZONE (2001), Gaspare MICELI (2002), Domenico NEMIA (2002, Reggina).
Attaccanti – Fabio ALAGNA (2000), Vittorio BONGIOVANNI (2002), Giovambattista CATALANO (1994, Licata), Giorgio CICIRELLO (1995), Alberto CRISTIANO (2002), Elisè OKITO Lundula (2002).

Sant'Agata

Mario Iania ha chiuso la stagione con largo anticipo per infortunio

Questo il riepilogo del mercato invernale. 
Arrivi – Klavs BETHERS (p, 2003; Grobina), Giuseppe CERVILLERA (d, 2002; Bra), Tommaso SQUILLACE (d, 1989; Paganese), Giulio FRISENNA (c, 2002; Catania, prestito), Luciano MAZZONE (c, 2001; Acr Messina), Gaspare MICELI (c, 2002; Biancavilla), Alberto CRISTIANO (a, 2002; Catanzaro), Elisè OKITO Lundula (a, 2002; Vibonese).
Partenze – Francesco FICARRA (d, 2003; Don Carlo Misilmeri), Simone GIULIANO (d, 1997; Don Carlo Misilmeri), Samuele PASCALI (d, 2002; svincolo); Antonio SIRACUSA (d, 2001; svincolo), Alessio FAELLA (a, 1997; Gelbison), Daniele NUZZO (a, 2002; svincolo).

The following two tabs change content below.

Gabriele Ferruccio

Classe 1992, è un Giornalista Pubblicista dal 2020. Ha curato e gestito in passato diversi blog, oltre che l'Area Comunicazione di alcune società sportive.