Il Santa Teresa Volley sfida il Napoli Volley nell’ultimo match interno del 2015

Dopo la sconfitta in terra pugliese, il MAM Volley Santa Teresa torna a giocare al Palabucalo. Sabato 5 alle ore 17,00 il team ionico ospita il Napoli Volley in quella che sarà l’ultima gara interna del 2015, alla vigilia di due trasferte consecutive che chiuderanno l’anno prima della pausa natalizia.

Rondinelli, tecnico del Santa Teresa Volley

Rondinelli, tecnico del Santa Teresa Volley

La compagine campana occupa l’ottavo posto in classifica con 10 punti, frutto di quattro vittorie e tre sconfitte, conteggio pari (14 vinti e 14 persi) nello score set. Il team santateresino  è un gradino più su occupando la settima posizione della graduatoria, grazie agli undici punti sin qui ottenuti al culmine di tre vittorie e quattro sconfitte di cui due al tie break. 15 i parziali a favore e 14 quelli negativi. Le ragazze santateresine hanno in corpo un forte spirito di rivalsa dopo aver gettato alle ortiche la possibilità di andare al tie break nell’ultima sfortunata trasferta di Cutrofiano, gara persa per 3 a 1 dopo che nel quarto set si era avanti per 23-20 e si è subito un break negativo di 5 a 0 che è valso la sconfitta piena. In settimana Vincenzo Rondinelli ha provato parecchie alternative tattiche da poter disegnare sul campo di gioco in caso di difficoltà: “Siamo in un momento in cui ancora non riusciamo ad esprimere una pallavolo per i miei gusti ottimale. Nell’ultima gara contro il Democos ho registrato dei miglioramenti, però abbiamo avuto il torto di non essere cinici nei  momenti cruciali della contesa. Fattispecie che ci è costata la sconfitta”.
>

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti