Sabatino: “Il mister pensa già al Dattilo. Abbiamo battuto un’ottima squadra”

Sergio SabatinoIl difensore dell'Acr Messina Sergio Sabatino

Una lunga attesa per le interviste post-partita dovuta al discorso che il tecnico Raffaele Novelli ha voluto fare alla squadra dopo l’1-0 contro il Castrovillari. Il difensore Sergio Sabatino, ancora una volta tra i migliori in campo, spiega: “Il mister ci ha già preparato per la prossima partita. Dobbiamo vivere da professionisti anche se è un campionato dilettantistico e ci ha detto quello che secondo lui bisogna fare in vista della prossima partita, non si riferiva a questa”.

Arcidiacono e Giofrè

Arcidiacono e Giofrè (foto Giovanni Chillemi)

Il gol di Foggia ha consentito ai giallorossi di battere il Castrovillari. Il rigore, fortunatamente fallito da Corado, è stato, però, un lungo brivido: “Siamo stati bravi a sbloccarla subito, contro una squadra forte, la più organizzata vista finora, che sa come muoversi. Ci hanno tolto il pallino del gioco e noi abbiamo accettato di non andare a prenderli alti. Abbiamo capito dopo 10′ che potevamo soffrire e ci siamo abbassati per cercare di sfruttare qualche ripartenza. Loro, a parte il grandissimo palleggio, hanno avuto soltanto il rigore, con l’episodio che ha girato a nostro favore, e qualche cross, non dando mai l’impressione di poter fare gol”.

“Io cerco ogni domenica di aiutare qualche ragazzo più giovane – prosegue il difensore – e di fare sempre meglio. Anche per me è un grosso banco di prova quest’anno, anche perché l’ho già fatto in carriera ma non gioco nel mio ruolo naturale. Sono contento per la vittoria e per non avere preso gol. Il Castrovillari è una squadra organizzatissima, della quale si parla troppo poco”.

Cristiani

Novelli osserva Cristiani (foto Giovanni Chillemi)

La seconda vittoria consecutiva era prima di oggi un tabù per l’Acr, salita adesso al secondo posto: “Adesso non siamo nelle condizioni di poter mollare un centimetro, vogliamo stare lì, gli altri corrono davanti, nessuno molla e dobbiamo restare sul pezzo. Incontreremo una squadra arrabbiata come il Dattilo dopo aver perso nell’anticipo”.

L’unica pecca è data dalle tante occasioni sciupate in azioni di rimessa, errori che hanno tenuto in bilico il risultato fino al 95′. Sabatino, su questo, sottolinea: “Oggi non è stato come le altre volte. Abbiamo sbagliato spesso l’ultimo passaggio, ma abbiamo corso tantissimo su un terreno pesante per la pioggia. Qualche occasione per chiuderla l’abbiamo avuta con Aliperta e Foggia, ma tante volte abbiamo parlato di partite in cui non siamo stati fortunati e questa volta la dea bendata, col rigore sbagliato, è stata dalla nostra parte”.

The following two tabs change content below.

RESTA SEMPRE AGGIORNATO

MessinaSportiva