Rocca, colpaccio Sebastiano Paterniti: “Qui grandi stimoli”

L'uscita sicura di Paterniti

Gran colpo di mercato per il Rocca di Caprileone. Alla fine la società biancoarrurra ce l’ha fatta, ingaggiando Sebastiano Paterniti. Il portiere, notoriamente in uscita dal Due Torri, era seguito da più squadre, ma l’intesa con il Rocca ha retto per giorni fino alla firma.

Classe 1989, estremo difensore di enormi personalità e qualità, Paterniti è una sicurezza nel ruolo per la categoria. Cresciuto nelle giovanili del Messina, il nuovo numero 1 del Rocca ha vestito le maglie di Arezzo, Comacchio Lidi, Milazzo e Due Torri in Serie D e quelle di Roma Casilina, Camaro, Città di Messina, Orlandina e Rossanese in Eccellenza. Paterniti, che sta giocando la serie A Enel di Beach Soccer con la DomusBet Catania, prima classificata nella fase a gironi e favorita nella Final Eight,  è un rinforzo di primo livello per la retroguardia caprileonese anche per la sua capacità di comandare la difesa.

«Sono contento di difendere i pali del Rocca di Capri Leone – dichiara Paterniti -, società che lavora bene con i giovani e che nel corso degli anni si è sempre dimostrata seria nel programmare. Dopo due anni al Due Torri inizio una nuova sfida con responsabilità diverse. Sono veramente pronto e stimolato e non vedo l’ora di cominciare questa avventura in biancoazzurro. Cercherò di fare il possibile per ripagare la grande fiducia che la dirigenza e il mister hanno voluto riporre in me».

Intanto, dopo l’arrivederci di Vincenzo Scurria, approdato al Sant’Agata, lascia anche il classe ’97 Simone Scardino. Il portiere di Gioiosa Marea è rientrato all’ACR Messina per fine prestito. Il vice di Paterniti sarà dunque Caruso, portiere di proprietà del Rocca classe 1999.

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com