Risultati positivi per i pongisti messinesi nella seconda di ritorno dei campionati a squadre

tennistavoloTennistavolo

Positiva, per le squadre messinesi, la seconda giornata di ritorno, disputata nel fine settimana. Nel terzo concentramento di A/2 femminile di Bagnolo San Vito (MN), raccoglie solo un punto l’Astra Valdina (Rozanova, Sfameni, Minutoli, Ruvolo) che pareggia contro le forti emiliane dell’Alfieri di Romagna, mentre perde con Quattro Mori (CA) e Tifernum (Città di Castello). A due partite dalla conclusione della regoular season, resta in zona play-out la formazione del presidente Giunta.

Marcello Arcigli

Nel campionato di B/1 maschile, bella vittoria del T.T. Top Spin (G. Zaccone, Quartuccio, Dario Sabatino) che, a Castellana Grotte, conquista due punti che consentono di mantenere la testa della classifica, in condominio con il Vi.Ga.Ro. Siracusa. Il T.T. Top Spin (Trifirò, Sofia, D’Amico) vince anche in B/2 (girone H) superando, in trasferta, lo Sportenjoy Palermo con il risultato di 5-3. Nel girone F, la T.T. Universitaria (Arcigli, Pillera, Cappuccio) passa a Castellana Grotte per 5-3. Grazie allo scivolone della capolista T.T. Cava sconfitta dal Mugnano, Arcigli e compagni, sempre al secondo posto in classifica, dimezzano il distacco dalla vetta, portandosi a due lunghezze. Nel girone R del campionato di C/1, saldamente al comando il S. Michele Milazzo (Larini, Lo Verso, Giol), vittorioso a Catania contro l’Olimpicus per 5-1. Netta sconfitta per 5-0 del Tauromenion (Finocchiaro, Masaracchia, S. Zaccone, La Torre) sul campo gara del T.T. Città di Siracusa. Nel girone Q, l’Astra Valdina (Briuglia, Basile, Di Bella) perde 5-0 in casa del T.T. Castrovillari, che guida la classifica. Primo successo della Libertas Zaccagnini che, a Barcellona, conclude sul 5-4 un combattuto match contro l’Atlantide Vibo Valentia. Nel prossimo fine settimana torna l’attività individuale, con impegni dei peloritani a Chiavari (GE), La Spezia, Modena, e Canicattini Bagni (SR).

The following two tabs change content below.

Lillo Guglielmo

Plurilaureato, giornalista per passione, docente di matematica e dottore commercialista di professione. In una parola: poliedrico.

RESTA SEMPRE AGGIORNATO

MessinaSportiva