Risorge la Peloritana battendo in trasferta il Kamarina. Meriven e Mortellito ko

Il selfie della Peloritana dopo la vittoria con il Kamarina

Nella quindicesima giornata di Serie C1 di calcio a 5 finisce in parità l’atteso derby tra PGS Luce e Oliveri. Un 2-2 che porta le firme di Granata, Irrera, Interdonato e Coppolino. Torna a sorpresa alla vittoria la Peloritana, imponendosi per 5-4 sul difficile campo del Kamarina. Prova di carattere dei giallorossi che, nei minuti di recupero, riescono a conquistare 3 punti fondamentali. Doppiette per Magazzù e Colavita più l’autogol di Zisa. Per i padroni di casa a segno, invece, Alessandrà (tripletta) e Buzzone. La squadra di D’Urso non è più ultima da sola: agguantata l’Inter Club Villasmundo, sconfitta 4-2 dall’Augusta. Una sconfitta che in casa Kamarina ha portato alle dimissioni di mister Peppe Marino.

Mortellito-Leontinoi

Il Meriven combatte ma esce sconfitto 6-3 dal confronto con l’Arcobaleno Ispica, prima in classifica. Gitto (2) e Di Dio a bersaglio. Aprile, Mittelman, Gambuzza, Di Benedetto e Corallo (2) i marcatori per la capolista. Crolla tra le mura amiche il Mortellito, battuto per 1-7 dal Leontinoi: Baudo (2), Passanisi (3), Netti e Barraco in gol. Di Giordano il punto della bandiera per la formazione di Carnazza. Sporting Catania-La Madonnina 4-3 e La Garitta Acireale-Futsal Mascalucia 1-3 negli altri incontri.

Risultati 15. giornata: Arcobaleno Ispica-Meriven 6-3, Augusta-Inter Club Villasmundo 4-2, Kamarina-Sport Club Peloritana 4-5, La Garitta Acireale-Futsal Mascalucia 1-3, Mortellito-Leontinoi 1-7, Pgs Luce-Oliveri 2-2, Sporting Catania-La Madonnina 4-3.

Classifica: Arcobaleno Ispica 40, Leontinoi 32, Futsal Mascalucia 31, Sporting Catania 24, La Garitta Acireale 23, La Madonnina 20, Augusta, Pgs Luce 19, Oliveri 18, Meriven 17, Kamarina, Mortellito 16, Inter Club Villasmundo, Sport Club Peloritana 9.

 

Commenta su Facebook

commenti