Riconoscimenti di prestigio ai tiratori di Castanea proiettati alle gare del 2020

La premiazione dei tiratori di Castanea

Il 2020 del Tav Castanea ha avuto un prologo di prestigio all’assemblea regionale Fitav, svoltasi  a Pergusa, dove sono stati premiati dal presidente della Federazione Italiana Luciano Rossi e da quella siciliana Giuseppe Di Giorgi gli atleti di interesse nazionale che hanno ottenuto eccellenti risultati.

I fratelli Passalacqua con il padre

Antonio Giovanni e Mino Passalacqua del Tav

Meritati riconoscimenti sono andati a: Antonio Passalacqua, Mino Passalacqua, Sergio Passalacqua, Giovanni Crisafi, Emanuela Barillà, Simone Galletta, Salvatore Curtò, Antonio Fresta, Giantonio Ilacqua, Massimo Lanza e Antonio Badalà.

Rossi e Di Giorgi si sono complimentati con il Tiro a Volo Castanea anche per l’ottima organizzazione degli Europei di Elica, che hanno proiettato la Sicilia, per un’intera settimana, al centro dell’interesse mediatico nazionale, tanto da aver avuto assegnati i Mondiali Elica del 2022.

Il Tav Castanea intende programmare e promuovere l’evento per tempo e nel migliore dei modi, rimanendo concentrato, comunque, sui tanti appuntamenti agonistici di rilievo in calendario nei prossimi mesi. Si è già cominciato con il campionato d’inverno regionale delle specialità fossa olimpica ed universale, ma le gare più importanti sono il Tricolore di Elica, che vedrà la prova conclusiva di giugno proprio a Messina, gli Europei, sempre nello stesso mese, in Ungheria e ad ottobre i Mondiali Elica in Egitto. L’ambizione dei tiratori di Castanea è di confermare l’altissimo livello raggiunto.

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti

RESTA SEMPRE AGGIORNATO

MessinaSportiva