Renzo Arbone e L’Orchestra Italiana all’arena “Vittorio Emanuele” di Portorosa

C’è grande attesa per il concerto che animerà il prossimo 29 agosto l’arena “Vittorio Emanuele” di Portorosa e che vedrà protagonista il grande Renzo Arbore con l’inseparabile Orchestra Italiana. Renzo Arbore e l’Orchestra Italiana da 25 anni portano la musica partenopea e i grandi successi italiani in giro per il mondo e sono pronti a chiudere alla grande la rassegna di eventi estivi della provincia peloritana. Arbore è diventato negli anni una vera e propria icona della nostra musica in quanto, nel corso degli anni, è riuscito a coinvolgere il pubblico di ogni età, ma soprattutto è divenuto “ambasciatore” della musica italiana nel mondo. Circa il concerto l’artista ha sottolineato: “La scaletta del concerto coniuga il nuovo e l’antico suono di Napoli. Voci e cori appassionati, girandole di assoli strumentali, un’altalena di emozioni sprigionate dalle melodie della musica napoletana che evocano albe e tramonti, feste al sole e serenate notturne, gioie e pene d’amore. Al suono di ‘Reginella’, ad esempio vedo il pubblico (di tutto il mondo) cantare a squarciagola il ritornello di questo celebre brano e, magicamente, farsi trasportare proprio là (a Napoli) nella terra da dove quelle emozioni sono partite”. Anche a Portorosa Renzo Arbore sarà accompagnato da 15 talentuosi musicisti che lui stesso definisce “…all stars”, tra i quali spiccano le voci di Gianni Conte, Barbara Buonaiuto, Mariano Caiano, Giovanni Imparato, la direzione orchestrale e il pianoforte di Massimo Volpe, la fisarmonica e piano di Gianluca Pica, le chitarre di Michele Montefusco, Paolo Termini e Nicola Cantatore, le percussioni di Peppe Sannino, la batteria di Roberto Ciscognetti, il basso di Massimo Cecchetti e i mandolini di Nunzio Reina, Salvatore Esposito e Salvatore della Vecchia.

Commenta su Facebook

commenti