Raffaele: “La vittoria del gruppo. Con i giocatori c’era un patto di ferro”

L'allenatore Raffaele (Igea) intervistato a fine match

Gladiator battuta, l’Igea Virtus è di nuovo in testa alla classifica di Serie D. Dopo la vittoria per 2-1 nel recupero di campionato, il tecnico barcellonese Peppe Raffaele loda lo spirito dei suoi, autori di una grande prestazione: “Questa è la vittoria del gruppo. Abbiamo cambiato tanto per necessità ed è sceso in campo chi aveva giocato poco quest’anno. La squadra ha gettato il cuore oltre l’ostacolo, perché l’incidente di percorso a Sersale avrebbe potuto abbattere anche un toro, non noi, lo si è visto dal punto di vista del temperamento e della grinta. Faccio un plauso a tutti, specie a chi è stato per la prima volta protagonista e ha dato tutto per la maglia”.

L’ingresso di mister Raffaele

“Vittoria fondamentale, – prosegue Raffaele – stiamo facendo un campionato strepitoso, combattendo dalla prima giornata contro autentiche corazzate. Dei ragazzi umili e determinati col cuore hanno battuto una squadra importante come la Gladiator. Avevamo fatto un patto di ferro coi giocatori ed avevamo voglia di riscatto dopo Sersale. Poche squadre avrebbero vinto questa partita”.

Sui tanti indisponibili, proiettandosi al confronto di domenica contro la Palmese, infine, dice: “Vedremo con calma la situazione. Per la prima volta nella mia carriera voglio godermi questa vittoria che rappresenta uno snodo cruciale per la stagione. Siamo la capolista, dopo 21 partite in cui abbiamo dato tutto” 

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti